Tisana detox con foglie di carciofo, limone e zenzero

La tisana detox con foglie di carciofo, limone e zenzero è efficacissima per la depurazione di primavera dell’organismo, si prepara in un attimo e può essere realizzata con gli scarti della cucina: le foglie dei carciofi, la scorza di limone e un pezzetto di zenzero fresco.

 

tisana detox con foglie di carciofo

E’ trascorso un po’ di tempo dall’ultimo post, nel frattempo è passato Carnevale, San Valentino ed io sono reduce da una serata dal titolo “Più giovani e sani con detox e depurazione” che ho tenuto presso l’associazione di Discipline Bio Naturale dove insegno anche Yoga. Ho pensato che potesse essere una buona idea quella di postare la ricetta di questa tisana che ho suggerito anche durante questa chiacchierata sulle tecniche di detox. Siamo infatti nel migliore periodo dell’anno per la depurazione: il mese che precede l’inizio della primavera.  Abbiamo bisogno di ripulirci per rinascere e rigermogliare, non ci sono più scuse, dobbiamo agire! Il clima ci è complice,  il colpo di coda dell’inverno ha portato temperature davvero polari e una tisana bollente si beve davvero con piacere.

Siamo, inoltre, in piena stagione di carciofi e a casa nostra non mancano mai, ne compro in mazzi da dieci e di solito li mangiamo crudi con questa ricetta.  I carciofi però, si sa, hanno moltissimo scarto ed è davvero un peccato perché è proprio la parte che buttiamo ad essere più ricca di principio attivo.

Proprietà della tisana detox con foglie di carciofo, limone e zenzero

  • Carciofo: Le foglie sono preziosissime perché è proprio da quelle che si estraggono i rimedi erboristici quali le tinture madre e altri rimedi, è davvero un peccato buttarle! Hanno un prezioso effetto sul fegato e sulla stimolazione della bile (coleretiche) e sono adatte a chi si è lasciato un po’ andare con l’alimentazione negli ultimi tempi (e chi non lo ha fatto con Natale, Carnevale e S.Valentino di mezzo?). Vietata invece a chi ha problemi alla cistifellea e dalle mammine in gravidanza e allattamento. in ogni caso, se avete un dubbio fate una telefonata al vostro medico o specialista di fiducia. I prodotti naturali ci danno un grande aiuto, ma non dimentichiamo mai che bisogna utilizzarli nel modo giusto e con accortezza!
  • Limone: la scorza di limone è la parte che contiene l’olio essenziale, ovvero un concertato di principi attivi! L’olio essenziale di limone che copriamo in erboristeria e proprio estratto per spremitura dalle bucce e quindi buttarle è proprio uno spreco quando si tratta di limoni bio! Il limone ha uno spiccato effetto depurativo e drenante e quindi anche l’odiata cellulite potrebbe subire un duro colpo (evviva!)
  • Zenzero: questa fantastica radice è già bene conosciuta e il suo gusto molto amato (a me piace tantissimo!) Lo zenzero è una miniera di proprietà, ma in questo caso è particolarmente indicato per attivare la digestione. Secondo la medicina ayurvedica, infatti, avere una digestione molto attiva è il modo migliore per ridurre la formazione di tossine (AMA). Largo allo zenzero, che tra l’altro ha anche un buon effetto riscaldante e in questi giorni non guasta affatto!

Vi avverto, questa tisana è molto amara, non è di quelle che si sorseggiano in compagnia di un’amica facendo quattro chiacchiere, ma è molto benefica. Se proprio non ce la fate a berla, mettete una puntina di miele quando la tisana si sarà intiepidita.

 

Tisana detox con foglie di carciofo, limone e zenzero

Tisana detox con foglie di carciofo, limone e zenzero
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Tisana
Porzioni: 2
Cosa serve:
  • Carciofo foglie fresche bio, 1
  • Limone bio scorza, ½
  • Zenzero fresco, ca. 1 cm
  • Acqua, 500 ml
Come fare:
  1. Lavate la foglia di carciofo, eliminate la pellicina dello zenzero.
  2. Con un pelapatate o un coltellino prelevate la scorza esterna del limone (senza la pare bianca)
  3. Portate a bollore l'acqua, unite la foglia di carciofo, la scorza di limone e la radice di zenzero, lasciate sobbollire ancora 2 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciate riposare la tisana.
  4. Filtrate la tisana detox con foglie di carciofo dalle erbe e sorseggiatela calda senza zuccherarla.
Mi piace perchè:
E' una ricetta casalinga molto efficace per depurarsi, inoltre sfrutta quelle che in genere sono considerate le parti di scarto di un prezioso ortaggio quale il carciofo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

4 comments

  1. Monica says:

    Bella idea, il mio fegato ne gioira’, il mio palato un po’ meno, ma voglio provare. Però non capisco quante foglie usare. Una o più? Grazie

    • Silvia says:

      Ciao Monica, eh sì, purtroppo non è una tisana per il palato…:-) però con zenzero e limone puoi correggere un po’ il gusto e renderla bevibile.
      E’ sufficiente una foglia, altrimenti viene eccessivamente carica e allora sì che è imbevibile! Buona depurazione

Lascia un commento

*

Difficoltà: