Tartare di salmone e carciofi alla menta

Tartare di salmone

E’ finita un’altra settimana, volata via senza che nemmeno me ne accorgessi. Mi sembra che Capodanno fosse giusto ieri ed ora solo qualche giorno ci separa dalla Pasqua. In un batter d’occhio ci troveremo a pensare alle ricettine estive! Il tempo passa davvero troppo in fretta, ma questo è il mio periodo preferito dell’anno (anche si gatronomicamente adoro l’autunno), la stagione in cui mi sento maggiormente vitale e piena di energia positiva, quindi, voglio godermela al 100%, senza lasciarla scappare via!

A proposito della imminente Pasqua vi propongo un antipastino che ho preparato l’altra sera. E’ venuto così sfiziosamente bene che ho pensato che potrebbe essere un’idea davvero carina per il pranzo di Pasqua. Certo non si tratta di un piatto della tradizione, ma se come me amate essere un po’ fuori dagli schemi, lo troverete raffinata ed originale. I colori, poi, sono un inno alla primavera e alle atmosfere pasquali: verde e rosa, un connubio che ricorda gemme e boccioli di fiori.

Ecco servita la tartare di salmone e carciofi, un tocco di menta la rende ancor più fresca e digeribile, se poi siete a dieta, anche la bilancia ringrazierà!

Tartare di salmone

Tartare di salmone e carciofi alla menta

Ingredienti per 4 persone

  • Salmone filetto o trancio, 350 gr
  • Carciofi, 4 piccoli e teneri
  • Menta fresca, qualche rametto
  • Limone, 2
  • Olio extravergine di oliva
  • Aceto balsamico, qualche goccia
  • Sale marino integrale
  • Pepe bianco

Preparazione

 

  • Eliminare la pelle al filetto o al trancio di salmone, rimuovere eventuali spine e tagliate la polpa a dadini molto sottili di ca. mezzo centimetro per lato.

 

  • Pulite la menta, tritatela grossolanamente con una mezza luna senza lavorarla troppo e unitene la metà al salmone.

 

  • Sogliate i carciofi eliminando le foglie dure e conservando solo la parte più tenera. Prelevate i cuori di due carciofi, tagliateli a dadini di dimensioni simili a quelle del salmone, bagnateli subito con poco succo di limone e uniteli al pesce.

 

  • Condite il salmone con il succo di un limone, qualche goccia di aceto balsamico, il sale, il pepe e l’olio e mettetelo in frigorifero a riposare per un minimo di 60 minuti

 

  • Tagliate i restanti carciofi a rondelle molto sottili, cospargeteli con la menta condite immediatamente con limone, aceto balsamico, sale e olio. Lasciate riposate anch’essi.

 

  • Prima di servire create su ciascun singolo piatto un letto di carciofi e adagiatevi sopra la tartare di salmone e carciofi dando la forma di una piccola cupola.

 

  • Servire il piatto a temperatura ambiente o leggermente freddo.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

    • Silvia -In Cucina con il Naturopata says:

      La delicatezza è la forza di questo piatto! Grazie per questo bel commento e per la vostra visita. 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.