Spaghetti integrali ai sapori d’estate

spaghetti integrali ai sapori d'estate

Il caldo dei giorni scorsi ce lo aveva preannunciato, ora il calendario l’ha ufficialmente “sancito”: l’estate è iniziata, ormai da quasi una settimana!

Sembrava che quest’anno avessimo dovuto farne a meno ed invece eccola qui, puntuale più del solito, seppur senza grande preavviso.

Per dare il benvenuto a questa tanto attesa stagione vorrei proporvi un piatto che, secondo me, ha il inequivocabilmente il suo aroma.

Ho preparato questi spaghetti integrali durante il workshop fotografico di Photoprisma. Per quell’occasione volevo un piatto vegetariano (visto le esigenze di alcuni partecipanti) gustoso, ma soprattutto che non favorisse l’abbiocco postprandiale in quando nel pomeriggio era prevista una sessione di lavoro teorico-pratico.

In primis, però, volevo far bella figura poiché era si trattava del mio debutto!

Sono stata molto contenta del risultato, temevo un po’ che un piatto integrale potesse incontrare delle critiche, invece, i commensali hanno apprezzato questa pasta semplice e saporita alla quale ho fatto seguire una coloratissima ratatouille (che prima o poi riuscirò a postare!).

Io mi sono divertita moltissimo a cucinare e sbirciare i bellissimi scatti fotografici dei partecipanti e cercando di carpire qualche dritta. Con tutto questo fermento, non ho neppure fatto una foto all’evento. Che peccato!

Speriamo ci sia un’altra occasione!!!

Con questa ricetta partecipo al Feta Contest

banner_contest_feta

del blog The Kitchen Nook di Francesca.

spaghetti integrali ai sapori d'estate

 

Spaghetti integrali ai sapori d’estate

Ingredienti per 4 persone

  • Spaghetti integrali bio, 360 gr
  • Pomodorini a grappolo, 500 gr
  • Capperi, 3 cucchiai
  • Olive nere tipo Gaeta, 25 ca.
  • Feta, 100 gr
  • Aglio, 2 spicchi
  • Erbe di Provenza, 2 cucchiaini rasi
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale

Preparazione

  • Sbriciolate la feta in una ciotola, unite le erbe di Provenza (timo, rosmarino, maggiorana, origano, salvia, prezzemolo, ginepro, alloro, finocchio, santoreggia – esistono mix già pronti) e mantecate con l’olio. Lasciate riposare per il tempo di preparazione della pasta.
  • Pelate l’aglio e soffriggetelo in poco olio, quindi uniti i o pomodorini lavati e tagliati a metà. Insaporite per un minuto e cuocete a fuoco dolce per altri 5 minuti, se il sugo dovesse asciugarsi, aggiungere poca acqua calda. Unite poi i capperi e le olive e cuocete ancora un paio di minuti.
  • Buttate la pasta in acqua che avrete precedentemente salato e portato a bollore e cuocete per 8 minuti o quanto indicato sulla confezione.
  • A cottura ultimata, scolate la pasta e versatela nella padella con il sugo e insaporite mescolando. Spegnete il fuoco e unite la feta con le erbe aromatiche, mescolate accuratamente e, se necessario, unite ancora poco olio a crudo.
  • Servire il piatto tiepido.
Print Friendly, PDF & Email

4 comments

    • Silvia -In Cucina con il Naturopata says:

      Ciao Erica, grazie! Sì, è da provare, soprattutto perchè si fa in un attimo e il risultato è molto superiore al tempo e alle energie che si impiegano per cucinarlo ;-). Un abbraccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.