Pasta di lenticchie gialle con porri e noci #gluten-free #vegan

Ridurre il consumo di glutine non significa rinunciare alla pasta, le farine di legumi offrono una fantastica alternativa, sana, gustosa e naturalmente gluten-free. La pasta di lenticchie gialle con porri e noci è un piatto delizioso, super salutare che si prepara in soli 15 minuti. Risultato garantito!pasta di lenticchie gialle con porri e noci

Eliminare il glutine, sì o no? E’ un argomento molto complesso che non può di sicuro essere affrontato in un post come questo. Certo è che la decisione andrebbe presa consultando uno specialista ed evitando di seguire pericolose mode alimentari fai-da-te. Ridurre il consumo di glutine, invece, è un ottima idea. Perchè? Perché ai giorni nostri ne stiamo assumendo troppo, le farine moderne hanno un contenuto di glutine elevato.  Ne è un esempio la Manitoba, farina di provenienza canadese utilizzata in particolare per i lievitati: dolci a lunga lievitazione, pane per hamburger e per tutte le preparazione che necessitano di farine forti (W350) con un contenuto di glutine che può arrivare al 20% contro il 7-12% di un comune grano.

Queste farine da una parte garantiscono risultati perfetti in termini di sofficità del prodotto finito, ma possono creare problemi di tollerabilità, appesantire la digestione e soprattuto vanno a creare muco a livello intestinale.

Pasta di legumi, una valida alternativa

La pasta di legumi è realizzata con farine prodotte dai legumi essiccati e, oltre, ad essere priva di glutine (ma controllate sempre attentamente l’etichetta, perchè potrebbe esserci un aggiunta di farine di altro tipo, spesso farina di riso) è un ottimo modo per incrementare il consumo di legumi che nell’alimentazione moderna è sempre più carente.

Numerosi sono i benefici a livello nutrizionale:

  • maggiore apporto proteico rispetto alla pasta di semola di grano
  • maggior presenza di fibre
  • un indice glicemico più basso
  • un maggiore senso di sazietà che dura più a lungo

La pasta di lenticchie e altri legumi è perfetta per chi ha problemi di glicemia proprio perché tende ad evitare le oscillazioni glicemiche tipiche di una alimentazione a base di zuccheri.

La ricetta

Altro fantastico vantaggio, questo piatto è pronto in un baleno e farà la gioia di chi detesta stare ai fornello o di chi torna a casa stanco dal lavoro e tutto vorrebbe fare fuorché trafficare ai fornelli. No, non c’è bisogno di aprire nessun poco salutare cibo pronto, meno di 20 minuti e la vostra pasta di lenticchie con porri e noci sarà già in tavola!

pasta di lenticchie gialle con porri e noci

Pasta di lenticchie gialle con porri e noci

Pasta di lenticchie gialle con porri e noci #gluten-free #vegan
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Cucina: Naturale/vegan/gluten-free
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Casarecce di lenticchie gialle, 320 g
  • Porri, 2 grandi
  • 24 gherigli di noce
  • Olio extra vergine di oliva, ⅘ cucchiai
  • Sale marino integrale, q.b.
Come fare:
  1. In una pentola portate ad ebollizione tre litri di acqua.
  2. Mondate il porro, eliminando le radici e le parti dure e rovinate, lavatelo e tagliatelo a rondelle. Utilizzate anche la parte verde che è commestibile ed ha un sapore deciso.
  3. Avvolgete i gherigli di noce in uno strofinaccio pulito e con un batticarne spezzettateli grossolanamente. Tenete alcuni intatti per la decorazione
  4. Al bollore tuffate la pasta di lenticchie nell'acqua e aggiungete il sale e cuocete per il tempo indicato sulla confezione scalando un minuto.
  5. In una padella ampia, che possa contenere la pasta, scaldate l'olio evo, lasciate appassire il porro a fuoco dolce per 5-6 minuti.
  6. Allo scadere del tempo scolate la pasta conservando un cucchiaio di acqua di cottura.
  7. Tuffate la pasta e il cucchiaio d'acqua nella padella con il porro, accendete la fiamma e spadellate per 1 minuto per insaporire la pasta.
  8. Impiattate la pasta di lenticchie ai porri e completate con la granella di noci e con un filo di olio evo a crudo.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.