Minestra di ceci e tagliatelle di grano saraceno

minestra di ceciMi ricordo che la mia nonna materna aveva un grande rispetto delle tradizioni, in particolare quelle religiose e per lei la Quaresima era un periodo di rigore e penitenza nel quale vigeva la massima inflessibilità. Guai a mangiare un dolcetto o a saltare il precetto del magro e del digiuno del Venerdì! Se mi beccava a trasgredire, magari con una bella manciata di caremelle in mano, era sicuro che passassi un brutto quarto d’ora.

Oggi siamo ben lontani da questa rigidità, ma forse non sarebbe male darsi una regolata con il cibo e osservare di tanto in tanto dei periodi detox in modo da alleggerire il lavoro del nostro fegato. Soprattutto in concomitanza con l’inizio della primavera l’alimentazione dovrebbe essere più leggera per favorire la depurazione in modo da prepararci ad una vera e propria rinascita così come avviene per tutto il mondo vegetale e animale.

Spesso si esagera con alcuni alimenti a discapito di altri che raramente includiamo nella nostra alimentazione rendendo assai poco varia. Perchè allora non provare a stravolgere la nostra dieta almeno un giorno alla settimana? Tempo fa la Lav lanciò una lodevole iniziativa, quella dei Mercoledì Veg, ovvero un giorno senza carne, pesce, latticini, uova e prodotti di origine animale. Se questa scelta fosse fatta da tutti, l’impatto positivo sarebbe sconcertante sia per il numero di animali salvati si per il risparmio energetico che ne conseguirebbe. Allora perchè non farlo? Di certo anche la nostra salute ne avrebbe giovamento!

Voglio lanciare una ulteriore provocazione, perchè un giorno alla settimana non proviamo ad eliminare anche il glutine, proteina presente in molti cereali che spesso assumiamo in eccesso?

La proposta di oggi è proprio in questa direzione, un piatto detox, totalmente vegan e gluten-free, la minestra di ceci e tagliatelle di grano saraceno. Aggiungete una buona dose di rosmarino e utilizzate un olio extra vergine di qualità e vedrete che questo piatto gustoso non vi deluderà e non sembrerà di fare alcuna rinuncia.

Domani è Mercoledì, cosa aspettate a mettere a bagno i ceci? 😉

minestra di ceciMinestra di ceci e tagliatelle di grano saraceno

Minestra di ceci e tagliatelle di grano saraceno
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Ceci secchi bio, 300 g
  • Tagliatelle di grano saraceno senza uova, 150 g
  • Brodo vegetale senza glutammato, 1,5 l
  • Cipolla, 1piccola
  • Aglio, 2 spicchi
  • Rosmarino, ⅔ rametti
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
Come fare:
  1. Lavate i legumi e metteteli in ammollo per almeno 12 ore.
  2. Tritate la cipolla e l'aglio.
  3. In una capiente pentola soffriggete in un po' d'olio l'aglio e la cipolla tritati insieme ai rametti di rosmarino puliti.
  4. Unite i ceci scolati dall'acqua di ammollo ed insaportieli per qualche minuto, quindi, aggiungete il brodo e cuocete per 2 ore o fino a che i ceci non saranno morbidi ma sodi.
  5. Se desiderate una minestra più densa passate una parte dei ceci.
  6. Unite le tagliatelle e cuocete 5-6 minuti o quanto indicato sulla confezione.
  7. Disponete la minestra nelle zuppiere monoporzione e guarnite con un ciuffetto di rosmarino.
  8. Servite ben il piatto ben caldo.
Difficoltà: Facile - Stagione: Autunno/inverno

 

Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  1. Erica Di Paolo says:

    Non solo un piatto intenso e appagante, ma anche un post ricco di sani principi e valori veri. Grazie Silvia, leggerti è sempre un piacere, ma oggi….. ecco, oggi lo è un po’ di più!!
    Ovviamente condivido ogni concetto espresso ^_^

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.