Crea sito

Mele al forno con cannella


Oggi, complice una abbondante nevicata, sono stata costretta a casa. Sarà la neve, sarà il Natale che si avvicina, mi è venuta voglia di cucinare questo dolce di Mele che mi fa venire in mente l’atmosfera invernale delle baite tirolesi. Forse perchè il suo sapore ricorda quello del meraviglioso strudel di mele, ma è molto, ma molto più facile da cucinare e anche un bel po’ più leggero. Eccovi la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • Mele da agricoltura biologica, 4
  • Zucchero di canna integrale tipo panela, 5 cucchiai
  • Pinoli, 30 gr
  • Uvetta, 20 gr
  • Limone, 1
  • Cannella in polvere, 2 cucchiai

Preparazione
Scegliete delle delle mele di dimensione media provenienti da agricoltura biologica, così potrete cucinarle con la buccia. Lavatele e, mantenendole intere, con uno scavino eliminate il torsolo senza bucare il fondo della mela. Bagnate l’interno con qualche goccia di succo di limone per evitare che anneriscano. Mettete in ammollo l’uvetta, mentre in una piccola padella tostate i pinoli senza farli annerire. In una tazza mettete cinque cucchiai di zucchero di canna tipo panela, il succo di un limone e mescolate fino a creare una salsetta dal colore bruno, quindi incorporate la cannella in polvere. Tritate grossolanamente i 3/4 dei pinoli, scolate e strizzate l’uvetta e mescolate entrambi gli ingredienti alla salsa di zucchero e limone. Riempite l’interno delle mele con il composto e decorate con i pinoli interi rimasti. Mettete le mele in una piccola pirofila e cuocete in forno a 180° per 35/40 minuti, secondo il vostro gusto: un tempo minore per mele più sode, una cottura più lunga per frutti morbidi da gustare al cucchiaio.
Servite le mele tiepide, eventualmente irrorandole con il caramello che si sarà formato sul fondo della pirofila.
Il consiglio in più: lo zucchero panela, oltre ad essere una prodotto di alta qualità che non subisce processi di raffinazione tipici dello zucchero bianco, conferisce ai piatti una sapore naturalmente caramellato ed è ideale per rendere questa ricetta ancora più sfiziosa

 

 

 

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.