Insalatona di primavera con carciofi e asparagi

Insalatona

La primavera sembra arrivata solo a giorni alterni, grandi acquazzoni e temperature non proprio miti si intervallano a calde giornate di sole in cui sembra quasi estate. Se in alcuni momenti si avrebbe ancora voglia di una bella zuppa calda, basta un repentino cambio di clima a farci desiderare la più fresca delle insalate.

 

Qualche giorno fa ho inaugurato la stagione balnerare 2014 mettendo per la prima volta il piede in spiaggia. Davvero ci sarebbe voluto il costume (ma io non lo avevo!) tanto era il caldo, ma soprattutto era di rigore un pranzo fresco e leggero. In quel momento ho pensato: “E’ arrivato il tempo delle insalatone!”. Pensato, fatto! Così ho preparato questa insalatona che ha tutti ingredienti primaverili, ma è freschissima, proprio come quelle estive, un piatto unico davvero gradevole, sano e leggero.

Oltre alla stagione balneare, anche quella delle insalatone è stata inaugurata!

insalatona

Insalatona di primavera con carciofi e asparagi

Preparazione

  • Lavate l’insalata, scolatela e spezzettatela con le mani, quindi ponetela in una capace insalatiera.

 

  • Pulite gli asparagi eliminando le parti più dure e legnose.

 

  • Lavate i carciofi, privateli del gambo e delle foglie coriacee, eliminate le spine e la paglia interna. Riduceti i cariofi a spicchietti sottili e bagnateli con il succo di limone affinchè non si ossidino.

 

  • Portate a bollore dell’acqua e scottatevi gli asparagi per una decina di minuti, devono rimanere sodi. Tagliateli a tocchetti tenendo da parte le punte.

 

  • Lessate le uova di quaglia per 3-4 minuti in acqua bollente, quindi lasciatele raffreddare in acqua a temperatura ambiente e sgusciatele.

 

  • Con un panno inumidito pulite l’erba cipollina e tagliatela a pezzetti.

 

  • In una ciotolina riunite l’aceto balsamico, il sale e l’olio ed emulsionate con una forchetta.

 

  • Componente l’insalata riunendo nell’insalatiera gli asparagi, i carciofi, l’insalata e metà delle uova. Condite con la vinagrette e decorate con le punte di asparagi, le restanti uova e i semi di sesamo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.