Insalata di gamberi, asparagi e avocado con guacamole

Insalata di gamberi

Anche se la bella stagione tarda ad arrivare, nei giorni più caldi inizio ad avere voglia di pranzare con delle fresche insalate che mi fanno sentire leggera, ma sazia e in più mi forniscono la sana opportunità di mangiare molte verdure.

Questa insalata di gamberi, asparagi e avocado mi piace davvero molto perché utilizza degli ingredienti inusuali per un’ insalata. Solitamente gli asparagi vengono cucinati con le uova o con la gratinatura che hanno lo svantaggio di appesantire questi ortaggi dalle meravigliose proprietà depurative.

L’avocado è poco utilizzato nella nostra tradizione gastronomica, ma nasconde delle qualità davvero interessanti. E’ ricco di grassi buoni ed è quindi indicato per abbassare i livelli di colesterolo cattivo e può essere un intelligente sostituto di burro e altri grassi poco salutari.

In questo caso l’ho utilizzato come salsa al posto dei tradizionali dressing da insalata, di solito ricchi di grassi e additivi alimentari.

Ah dimenticavo, se vi avanza un pezzetto di avocado, frullatelo e fatevi una bella maschera viso, l’olio di avocado, infatti, è un potente antiossidante ed è ricco di vitamina E.

Cosa desiderare di più?

Con questa ricetta partecipo a due bellissimi conteste dedicate alle insalate Le Insalate del blog Il Cestino da pic nic di Valentina

insalate-contest

e Insalatone a go-go del blog Pane e Olio di Laura.

insalate-go-go

Partecipo in oltre al contest mensile Colors & Food il cui tema è Maggio: tutto in verde e rosa

logo color food

Il contest è una iniziativa di Cinzia e Valentina dei blog Essenza in Cucina e My taste for food

Insalata di gamberi

Insalata di gamberi, asparagi e avocado con guacamole

Ingredienti per 4 persone

  • Gamberi freschi, 500 gr
  • Asparagi, 500 gr
  • Avocado, 1 grande
  • Cipollotto, 1 piccolo
  • Limoni, 2 e mezzo
  • Olio extra vergine di oliva, 1 cucchiaio
  • Sale marino integrale

Preparazione

  • Lavate e pulite i gamberi, quindi, metteteli a marinare nel succo di un limone per circa 20 minuti.
  • Pulite gli asparagi eliminando le parti dure e cuoceteli per ca 10/15 minuti nella vaporiera o nell’apposita pentola. Gli asparagi dovranno rimanere belli sodi, pertanto, controllateli in fase di cottura.
  • Sbucciate l’avocado e prelevatene circa di metà, riducete questo quantitativo in tocchetti di 1 cm per lato, bagnateli con poco limone per evitare che anneriscano.
  • Frullate l’altra metà dell’avocado con il cipollotto a cui aggiungerete il succo di mezzo limone e un pizzico di sale. Frullate fino a che non otterrete una salsa morbida tipo guacamole.
  • Scolate i gamberi dalla marinata e cuoceteli per qualche minuto (da 3 a 5 a secondo della dimensione) nella vaporiera o tuffandoli in acqua bollente leggermente salata.
  • Tagliate gli asparagi a pezzetti , quindi riunite asparagi, gamberi e avocado in una terrina.
  • Con il restante limone, olio e un pizzico di sale preparate una citronette, amalgamando gli ingredienti con una forchetta o una frusta.
  • Condite l’insalata con la citronette, quindi impiattate e decorate i piatti con il guacamole che servirà come dressing per legare meglio gli ingredienti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

10 comments

  1. cinzia says:

    Ciao Silvia! Questo piatto lo trovo chic in un modo pazzesco 🙂 é pieno di freschezza e di leggerezza, e non ti nascondo che sono per me careatteristiche fondamentali per i piatti della stagione che arriva, quindi è anche questa una ricetta da fare e rifare alla grande
    GRAZIE!!!

    • Silvia -In Cucina con il Naturopata says:

      Ciao Cinzia! Grazie :-)! Anch’io penso che le ricette primaverili debbano avere una freschezza tutta speciale per essere davvero invitanti e per il mese di maggio avete scelto dei colori perfetti!

Lascia un commento

*