Funghi Portobello ripieni di sorgo alle verdure, #vegan #gluten-free

Funghi portobello ripieni di sorgo

Ho tantissime amiche, conoscenti, clienti che, sulla spinta di questa nuova (e benvenuta) ventata di salutismo, acquistano le più svariate qualità di farine “speciali”, cereali antichi e simil-cereali, ma mi confessano che poi non sanno come utilizzarle e i prodotti rimangono  tristemente nella dispensa ad invecchiare. Che peccato!Se gli ingredienti sono di buona qualità e li sappiamo combinare bene, difficilmente il risultato sarà un piatto mal riuscito. Dedico allora questa ricetta a tutti quelli che si ritrovano in questa situazione e vogliono prendere confidenza con ingredienti nuovi, inusuali e più salutari come il sorgo. Intanto impariamo a conoscerelo:

Cos’è il sorgo?

Il sorgo è un cereale della famiglia delle Graminacee. E’ considerato un cereale antico perchè vi sono tracce della sua coltivazione dal 2000 a.C. anche se in Italia è poco diffuso e lo si sta riscoprendo solo ora in quanto privo di glutine ed quindi adatto anche ai celiaci.

In Africa, invece è molto comune anche perchè può essere coltivato con facilità anche in terreni aridi in quanto necessita di pochissima acqua.

Proprietà del sorgo

  • Regolarizza l’intestino: è ricco di fibre, molto più degli altri cereali e si sa che le fibre danno una mano all’intestino soprattutto se è pigro. Se però soffrite di colon irritabile introducetelo con molta gradualità perchè potrebbe essere irritante.
  • E’ senza glutine: buone notizie per gli intolleranti e per chi non ama il glutine, il sorgo, infatti, non ne contiene
  • Tiene sotto controllo i livelli di colesterolo grazie alla presenza di vitamina B3 (Niacina)
  • Ha un basso indice glicemico: l’indice glicemico del sorgo è si attesta attorno a 40, questo cereale è quindi ammesso anche in caso di diabete
  • Previene osteoporosi e artrite: il sorgo è un importante fonte di minerali in particolare Calcio e Magnesio che in sinergia intervengono nel processo di sviluppo del tessuto osseo e ne prevengono la degenerazione.

La ricetta

Semplice  da preparare e gustosa questa ricetta si presta ad essere servita anche come piatto unico. Può essere adattata anche con altre verdure. Io ho scelto gli ultimi peperoni di stagione perchè ben si sposano con i funghi e danno una bella grinta alla preparazione.

funghi portobello ripieni di sorgo

Funghi Portobello ripieni di sorgo alle verdure

Funghi portobello ripieni di sorgo alle verdure, #vegan #gluten-free
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Cucina: Naturale/vegan/gluten-free
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Funghi Portobello, 4 cappelle medie
  • Sorgo bio, 180 g
  • Peperone rosso, 1 grande
  • Carote, 2
  • Cipollotto o cipolla piccola, 1
  • Aglio, 1 spicchio
  • Prezzemolo fresco, 1 mazzetto
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
Come fare:
  1. Pulite le cappelle dei funghi con un panno o con della carta da cucina inumidita e tenetele da parte.
  2. In un colino sciacquate il sorgo sotto l'acqua corrente, quindi lessatelo il sorgo in abbondante acqua leggermente salata per 30 minuti.
  3. Accendete il forno e portatelo a 180°
  4. Pulite le verdure e tagliate a dadini di 1 cm di dimensione. Se acquistate i funghi interi potete unire parte dei gambi alle verde
  5. In una padella scaldate un cucchiaio di olio, unite le verdure iniziando da quelle con la cottura più lunga (carote, peperoni, cipolle ed eventualmente gambi dei funghi),
  6. Scolate il sorgo dall'acqua di cottura e unitelo alle verdure in padella, spadellate per un paio di minuti, aggiustate di sale e spegnete la fiamma.
  7. Tritate il prezzemolo con lo spicchio d'aglio e aggiungetelo al composto, e legate il tutto con un filo d'olio a crudo.
  8. Ponete le cappelle dei funghi sulla leccarda del forno foderata con l'apposita carta e riempitele con il sorgo alle verdure.
  9. Infornate a forno caldo per 8-10 minuti finche i funghi non si saranno ammorbiditi.
  10. Servite i funghi Portobello ripieni di sorgo caldi

 

Print Friendly, PDF & Email

2 comments

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.