Crea sito

Crostata di kamut con fragole e limone (vegan)

Crostata di kamut

Sono certa di avervi già raccontato più e più volte della mia grande passione per le fragole. In stagione, quando le vedo belle, sode e sugose, non mi limito mai ad un solo cestino, ma abbondo e mi ritrovo sempre con una gran quantità di questi succulenti frutti che però durano solo pochi giorni. Mi sono, quìndi, data alla produzione di dolci alle fragole e ho l’archivio pieno di ricette che vorrei condividere.

Per chi non lo sapesse, siamo ancora in piena stagione di fragole! Siamo ormai abituati a vederle sui banchi dei mercati a partire da Febbraio, ma quelle sono tutte fragole di serra, provenienti dalla Spagna. Dei danni ambientali causati dalle coltivazioni intensive e delle scarsa qualità di quei frutti ho già parlato qui. Per questo motivo io mi sono abituata ad acquistare solo fragole nazionali, meglio se a Km 0. Ora si trovano ad un buon prezzo e la qualità è eccellente, sono più piccole e saporite e anche più salutari.

Eccole utilizzate fresche in questa golosa crostata che abbina i gusti di fragola e limone, un classico che non delude mai. Ho utilizzato la farina di kamut che ben si presta per realizzare frolle friabili e l’ho arricchita con i semi di papavero. Il risultato è stato un dolce molto buono, totalmente privo di grassi saturi e con tanta frutta fresca. Non male!

 

Crostata di kamut

crostata di kamut con fragole e limone, senza burro nè uova
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dolci
Cucina: Naturale/vegan
Porzioni: 8
Cosa serve:
  • Farina di kamut bio, 375 g
  • Fragole, 250 g
  • Zucchero di canna integrale, 100 g
  • Semi di papavero, 3 cucchiai
  • Limone bio, 1 e ½
  • Vaniglia naturale in polvere, ½ cucchiaino
  • Olio di mais bio, 150 g
  • Latte vegetale,75 g
  • Bicarbonato di sodio, la punta di un cucchiaino
  • Marmellata di limoni, 300 g
Come fare:
  1. In una terrina riunite la farina, lo zucchero, il bicarbonato, la vaniglia e i semi di papavero, amalgamateli e unite la scorza di limone finemente gratuggiata. Aggiunte quindi l'olio e il latte vegetale ben freddo, impastate rapidamente e ricavatene una palla di pasta che avvolgerete nella pellicola e metterete a riposare in frigorigero per almeno 30 minuti
  2. Pulite le fragole, tagliatele a metà e bagnatele con il succo di limone.
  3. Una volta trascorso il tempo di riposo, estraete la frolla di kamut dal frigorifero e stendetela in una tortiera creando un bordo sufficientemente alto per contenere le fragole. Con i residui di pasta decorate dividendo in quattro parti la superficie della torta. Tenete da parte 2 cucchiai di marmellata e stendete la restante sulla superficie della torta evitando i bordi e le decorazioni.
  4. Infornate a 180° per 25-30 minuti.
  5. Estrate dal forno, lasciate raffreddare, quindi, decorate con le fragole fresche ben asciutte e, a piacere, con qualche fettina sottile di limone.
  6. Completate spennellando la superficie della frutta con la restante marmellata di limoni.
Mi piace perchè:
E' ricca di frutta fresca, povera di grassi saturi di origine animale e utilizza la farina di grano khorosan (più nota con il nome commerciale di kamut), un cereale meno utilizzato del solito grano. Variare fa bene!
Difficoltà: media - Stagione: primavera

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

4 Risposte a “Crostata di kamut con fragole e limone (vegan)”

  1. Crostata meravigliosa!!!! Adoro anche io enormemente le fragole e la crostata è il mio dolce preferito. Nella versione gluten-free qui starebbe perfetta la farina di grano saraceno 🙂 proverò!
    Grazie!!!

    1. Ciao Laura, grazie per la tua visita! l’amore per le fragole ci accomuna! 😉 Hai ragione, assolutamente da provare anche in versione gluten-free con il grano saraceno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.