Clafoutis di albicocche e mandorle al profumo di vaniglia, #glutenfree e senza lattosio

IMG_1038okvs

Una ricetta facilissima e veloce, quella della clafoutis, un dolce di origine francese a base di uova, frutta e latte. Ho pensato di proporre questa ricetta per tutte quelle persone, e sono ormai molte, che non hanno un buon rapporto con le farine, in particolare con il glutine.

La clafoutis è veramente di facile realizzazione, nella versione originale vengono in genere utilizzate la ciliegie, ma io ho preparato una variante alle albicocche. Ero appena stata al mercato e passando dal banco della frutta il profumo di queste albicocche mi ha letteralmente catturata.

Ho fatto altre varianti sul tema: niente latte vaccino, ma solo latte vegetale di mandorle (o se preferite di riso) e ovviamente farine naturalmente prive di glutine. Io ho scelto il sorgo – una farina senza glutine molto versatile che sto sperimentando proprio in questi giorni con grande soddisfazione – oltre alla farina di mandorle che conferisce a questo dolce una piacevolissimo aroma.

A dispetto della tradizione che vuole che la clafoutis sia considerata principalmente un dessert per via della sua consistenza “budinosa”, ritengo che questo dolce possa essere perfetto per la colazione, in particolare per il suo apporto proteico. E’ ideale soprattutto per coloro i quali con una colazione troppo ricca di zuccheri e amidi a metà mattina sentono il classico buco allo stomaco…naturalmente è adatta ad intolleranti a glutine e lattosio!

clafoutis di albicocche senza glutine

 

Clafoutis di albicocche al profumo di mandorle e vaniglia, #glutenfree e senza lattosio
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Naturale/francese
Porzioni: 8
Cosa serve:
  • Ingredienti per una tortiera diam. 28 cm
  • Albicocche, 700 gr
  • Uova bio, 3
  • Farina di sorgo integrale bio, 50 g (nei negozi di alimentazione naturale)
  • Farina di mandorle, 40 gr
  • Zucchero di canna integrale bio, 80 g
  • Latte di mandorle o riso, 200 ml
  • Vaniglia naturale in polvere, mezzo cucchiaino
  • Filetti di mandorla, q.b. (per decorare)
  • N.b. In caso di celiachia o intolleranza conclamata al glutine è necessario scegliere solo ingredienti e certificati gluten-free
Come fare:
  1. Per questa ricetta scegliete albicocche dolci e mature, ma non troppo morbide perche in cottura potrebbero rilasciare acqua.
  2. Accendete il forno alla temperatura di 180°.
  3. Lavate le albicocche, dividetele a metà e privatele del nocciolo. Dispontele con la parte centrale sulla superficie di una tortiera che avrete unto con poco olio.
  4. Sbattete le uova con lo zucchero, quindi unite il latte vegetale e la vaniglia, sempre mescolando aggiungete le farine miscelate.
  5. Versate l'impasto nella toriera coprendo le albicocche in maniera uniforme.
  6. Infornate a forno caldo e cuocete per 25/30 minuti.
  7. Servite la clafoutis alle albiccocche tiepida portandola in tavola direttamente nella tortiera di cottura,
Mi piace perchè:
E' a tutti gli effetti una torta, ma ha solo 90 gr di farine, l'ideale per chi non le ama.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

One comment

  1. ricettevegolose says:

    Il mio problema invece è un altro… amo tutte le torte, sia quelle “canoniche” che quelle con tanta frutta e poca farina come questa… davvero meravigliosa e particolare, con la farina di sorgo! Quando torno al supermercato bio la cerco, la mia dispensa non può rimanere senza 😀 Un abbraccio!

Lascia un commento

*

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.