Carpaccio di arance, finocchi, aringhe e pinoli

Carpaccio di arance

Anche se il tempo oggi dalle mie parti è un po’ uggioso, la bella stagione inizia decisamente a a sentirsi nell’aria.

L’arrivo dell’ora legale rappresenta per me l’ingresso ufficiale nella primavera. Un’ora di luce in più, tanta tanta voglia di progettualità, ma soprattutto un cambio di rotta deciso in cucina. Via le corpose e ricche ricette invernali e largo alla più leggera e rinfrescante cucina primaveril-estiva.

Cosa potevo proporre oggi se non uno dei primi piatti freddi della stagione? Un carpaccio che assomiglia tanto ad un’insalata con frutta e ortaggi di fine inverno ma che strizzano l’occhio alla primavera proprio per la loro freschezza e ricchezza in acqua. Finocchio ed arancia insieme, per un piatto detox ricco di acqua e vitamine abbinati al gusto deciso e sapido dell’aringa. La ricetta è ispirata alla tradizione siciliana anche se io preferisco la versione “carpaccio” dove il taglio sottile degli ingredienti confonde e fonde i sapori per esaltarli.

E’ una ricetta semplice, veloce e gustosissima che io servo, a seconda delle occasioni, come antipasto o come piatto unico quando ho voglia di un pranzo leggero e saporito che profuma di mediterraneo.

 

carpaccio di arance

Carpaccio di arance, finocchi, aringhe e pinoli

Insalata di arance, finocchi, aringhe e pinoli
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Antipasti/Insalate
Cucina: Naturale
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Arance bio, 2
  • Finocchi con la barba, 1 grande
  • Filetti di aringa leggermente fumè, 200 g
  • Pinoli, 30 g
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
Come fare:
  1. Lavate accuratamente le arance, privatele delle calotte alle due estremità e tagliatele a fettine sottilissime (ca. 3 mm) per il senso orizzontale.
  2. Lavate i finocchi, eliminate le barbe verdi e tenetele da parte.
  3. Tagliate i finocchi anch'essi sottilissimi, eventualmente utilizzando l'affettatrice o il robot da cucina,
  4. Su un capiente piatto da portata adagiate alternativamente le fette di arancia, i finocchi i filetti di aringa tagliati a strisce.
  5. Tritate i pinoli, spezzettate le barbe di finocchio e con questi decorate il carpaccio.
  6. Aggiustate di sale e innaffiate con olio a filo.
Difficoltà: Facilissima - Stagione: Primavera

 

Print Friendly, PDF & Email

2 comments

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.