Crea sito

Budini di cachi e cacao con nocciole e semi di chia, #vegan #raw #sugarfree

Un dolce a base di frutta, con l’aggiunta dei preziosi ingredienti quali semi di chia e nocciole, una coccola che ci gratifica senza ricorrere a dolci più complessi e ricchi. Un’ottima idea per la merenda in sostituzione ai troppi dolcetti industriali che i nostri bambini si sono purtroppo abituati a mangiare

Budino di cachi e cacao

Dolce, goloso e sano, senza zucchero aggiunto, ma soprattutto con una lista ingredienti super corta, come piace a me. L’abbinamento cachi (kaki) e cacao sta spopolando sul web, ma io ho voluto dare la dignità di un dessert vero e proprio, bello da vedere e buono da mangiare, arricchito con i semi di chia e le nocciole, insomma un dolce che si possa servire agli amici facendo anche una discreta figura.

Il budino di cachi e cacao con nocciole e semi di chia, ha superato brillantemente anche  quello che io chiamo il “test marito”, ovvero è piaciuto moltissimo anche a mio marito, un noto buongustaio che segue principalmente la legge del palato: se è buono lo mangio, se è discreto (ma fa bene) si può anche evitare.

Di sicuro piacerà molto anche ai bambini e potrà sostituire snack e merendine che sono tanto dannose per la salute dei nostri piccoli.

Budino di cachi e cacao

Largo allora al budino di cachi e cacao con nocciole e semi di chia, ma sempre con la dovuta moderazione perchè va detto che il cachi è comunque un dolce molto zuccherino. Non eccedete! Ricordiamoci che l’OMS consiglia l’assunzione di 25 g di zucchero al giorno ed è assolutamente sconsigliabile superare i 50g.

Limitiamoci allora ad uno solo!

 

Se ti piacciono le mie ricette, i miei consigli e il mio stile di vita improntato al benessere naturale, seguimi anche sui social Facebook, Instagram e Pinterest. Se vuoi praticare yoga con me segui il mio canale Youtube

Budino di cachi e cacao con nocciole e semi di chia

Budino di cachi e cacao bicolore, con nocciole e semi di chia, #vegan #raw #sugarfree
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Naturale/vegan/raw
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Cachi maturi, 4
  • Semi di chia bio, 4 cucchiaini
  • Cacao amaro (crudo per la versione raw), 6 cucchiaini
  • Granella di nocciole, 3 cucchiaini + 2 per decorare
  • Limonesucco, mezzo
Come fare:
  1. Con un cucchiaio prelevate la polpa di due cachi e mettetela nel bicchiere del frullatore con 2 cucchiaini di semi di chia, qualche goccia di succo di limone ed azionate il frullatore brevissimamente.
  2. Mettete la polpa dei cachi frullata con i semi di chia in bicchierini da servizio e lasciate riposare in frigorifero per circa un'ora.
  3. Mettete nel frullatore la polpa dei restanti cachi, i rimanenti semi di chia, qualche goccia di limone e il cacao e frullate rapidamente e per breve tempo (solo un paio di secondi).
  4. Unite la granella di nocciola (tenendo da parte un paio di cucchiaini per decorare) e mescolate.
  5. Prelevate i bicchierini dal frigo e versate sopra il primo stato di cachi, il caco al cacao.
  6. Riponete il frigorifero e lasciate riposare in frigorifero per 2 ore.

 

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.