Brownies con barbabietola, triplo cioccolato e nocciole #vegan

Brownies con barbabietola

Quando ero bambina i miei genitori avevano un medico di base di vecchio stampo, uno di quelli che ti visita ispezionandoti la lingua ed i bulbi oculari, che ti chiede di dire trentatré auscultandoti bronchi e polmoni e che se non sei in perfetta forma ti prescrive la cosiddetta “dieta in bianco”; insomma tutte cose che ormai son sempre più rare.

Ogni volta che accompagnavo mamma da lui mi sentivo ripetere la fatidica frase “E tu piccola, come stai? Mi raccomando mangia tante barbabietole e poca xxx (un nota crema spalmabile)!.” Avrei dovuto odiarlo, ma era una simpatico vecchietto e il suo tormentone mi incuriosiva parecchio, così sono cresciuta chiedendomi cosa avessero di tanto speciale le decantate barbabietole da far sì che potessi mangiarne a volontà, mentre l’amata crema spalmabile mi era concessa, esagerando, un paio di volte al mese.

Arrivata all’età adulta ho capito una cosa: il vecchio dottore era certamente un uomo saggio e, probabilmente, un bravo medico.

Le barbabietole, infatti, sono degli ortaggi davvero speciali. A dispetto del loro sapore dolce, sono davvero poco caloriche ed adatte nelle diete dimagranti e detox. Sono però ricchissime di nutrienti, primo fra tutti il ferro e pertanto non devono mancare sulla tavola di chi soffre di anemia, inoltre, contengono antiossidanti, vitamina C e vitamine del gruppo B. La molte fibre presenti nella barbabietola favoriscono il transito intestinale.

Alcuni studi recenti hanno inoltre dimostrato che bere il succo di barbabietola può aiutare a controllare l’ipertensione.

Il vecchio dottore aveva proprio ragione, di sicuro la crema spalmabile non ha tutte queste benefiche proprietà.

Le rape rosse mi sono sempre piaciute, ma se voi proprio non le sopportate e i vostri bambini non ne vogliono sapere, ecco un trucchetto per mangiare le barbabietole assaporando il gusto del cioccolato.

Questi vegetali, infatti, si prestano perfettamente come base per preparare torte al cioccolato diminuendo la quantità di farina e conferendo grande morbidezza ai dolci.

Io ho sperimentato dei brownies con barbabietola triplo cioccolato e nocciole: sono venuti davvero golosi e soprattutto, il gusto di cacao trionfa su tutto! Sono in versione vegan, senza burro né uova e sono proprio perfetti per una merenda sana e golosissima. Peccato che la mia mamma non avesse questa ricetta!

brownies con barbabietola

Brownies con barbabietola, triplo cioccolato e nocciole

Brownies con barbabietola, triplo cioccolato e nocciole
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Vegan/naturale
Porzioni: 6
Cosa serve:
  • Barbabietola rossa cotta, 160 g
  • Farina tipo 2, 200 g
  • Latte vegetale di riso, soia o nocciola, 180 ml
  • Cioccolato extra fondente oltre 70%, 100 g
  • Cacao amaro in polvere, 2 cucchiai
  • Gocce di cioccolato fondente, 2 cucchiai
  • Nocciole sgusciate, 80 g
  • Zucchero di canna integrale, 70 g
  • Olio di mais bio, 80 ml
  • Bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino
  • Succo di limone, 1 cucchiaio
Come fare:
  1. Tagliate la barbabietola a dadini, quindi, mettetela nel mixer e frullatela con 130 ml di latte vegetale sino a che non sia completamente frullata ed amalgamata al latte. Unite il succo di limone.
  2. Accendete il forno e portatelo a 180°
  3. Setacciate la farina, mettetela in una terrina e miscelatela con lo zucchero, il cacao in polvere, le gocce di cioccolato e il bicarbonato.
  4. In un mortaio o nel mixer tritate grossolanamente le nocciole, lasciandone alcune intere.
  5. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il restante latte vegetale.
  6. Miscelate gli ingredienti secchi, la crema di barbabietola e le nocciole, unite, quindi, il cioccolato fuso e infine l'olio.
  7. Mescolate accuratamente per amalgamare completamente gli ingredienti.
  8. Ungete o rivestite di carta da forno una teglia 24 x 26 cm e infornate a forno caldo per 30-35 minuti, in base alla potenza vostro forno. Per verificare la cottura fate la prova dello stuzzicadenti.
  9. Lasciate intiepidire e tagliate i brownies con barbabietola a quadrotti di 5-6 cm per lato.
Mi piace perchè:
E' un modo per mangiare un vegetale ricco di nutrienti come la barbabietola, assaporando il gusto di cioccolato.
Difficoltà: facile - Stagione: Inverno

 

Print Friendly, PDF & Email

4 comments

  1. ricettevegolose says:

    Sai che questo trucco devo usarlo anche con me stessa? Le barbabietole fanno tanto bene e io devo stare particolarmente attenta ad assumere ferro, ma il loro sapore mi conquista in ben poche ricette 🙁 In questa sicuramente! Un abbraccio <3

    • Silvia says:

      Ciao Alice, mi sa che è un trucco che dovrebbero usare in molti. Le barbabietole sono spesso un po’ trascurate nella dieta, sono sicura che sono pochissimi i bambini che le mangiano. Grazie per essermi passata a trovare, ti mando un abbraccio

  2. Donatella says:

    Quanto mi mancano quei dottori vecchio stampo! Oggigiorno quando vai dal medico di base ti fa la diagnosi leggendo la tua cartella medica sul computer…che pena 🙁
    Idea fantastica quella di consumare le barbabietole, così benefiche ma che io purtroppo non amo granchè, inserendole in un dolce così goloso. Terrò a mente la tua idea. Intanto ti ringrazio per essere passata da me e ti faccio tantissimi complimenti per il tuo bel blog ricco di ricette sane e gustose. Un abbraccio

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.