Tagliatelle ai funghi porcini

Questo è un piatto da me molto amato.. sarà che mi piace la montagna e adoro andare in cerca di funghi con mio babbo quando siamo in vacanza in Trentino! Così questo piatto è d’obbligo una volta tornati a casa per celebrare le conquiste ottenute col nostro bottino di funghi porcini! Quest’anno il bottino è stato un po’ magro a causa del maltempo però il necessario per creare questo bel piatto di tagliatelle ai funghi porcini è bastato.
Uno dei piatti trentini per eccellenza, è una pietanza che non manca mai nei ristoranti e nelle malghe tipiche ma potete ricrearlo anche nelle vostre case come ho fatto io.

Sempre in tema autunnale potrebbero interessarvi: RISOTTO ALLA ZUCCA, POLENTA AI FINFERLI E FONDUTA, RISOTTO SALSICCIA E FUNGHI PORCINI, MALTAGLIATI AI FAGIOLI.
Se, invece, non avete ancora visto tutte le altre mie ricette vi consiglio di farlo da qui —> HOMEPAGE.

Tagliatelle ai funghi porcini
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LE TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI:
  • 250 gtagliatelle all’uovo
  • 200 gporcini freschi (o 20 g di porcini secchi)
  • 1/2cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • q.b.brodo
  • 100 gpanna da cucina
  • 1noce di burro
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.erba cipollina (per decorare)

Procedimento

COME PREPARARE LE TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI:
  1. Per iniziare occupatevi dei funghi. Se usate quelli secchi ricordatevi di metterli in ammollo almeno qualche ora prima di cucinarli. Poi strizzateli bene e tagliateli grossolanamente.

    Se usate quelli freschi, invece, lavateli accuratamente con un pezzo di carta da cucina leggermente bagnato così da togliere residui di terra. Poi affettateli a pezzi non troppo piccoli.

    Nel frattempo, in una padella fate sciogliere la noce di burro insieme alla cipolla affettata finemente e l’aglio ridotto in piccoli pezzi. Aggiungete i funghi poi salate e pepate a piacere. Cuocere per una ventina di minuti aggiungendo un po’ di brodo per insaporire.

    Poco prima della fine della cottura, aggiungere la panna e il prezzemolo tritato.

    Mettete a scaldare una pentola con acqua salata, quando bollirà buttate giù le tagliatelle e in pochi minuti saranno cotte. Tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura che servirà per mantecare poi la pasta. Aggiungete le tagliatelle al sugo di funghi, rigiratele nella salsa mettendo se serve l’acqua di cottura tenuta da parte e amalgamate bene il tutto.

    Impiattate e rifinite con qualche fio di erba cipollina tagliato fine.

Note

SEGUITEMI ANCHE SUI SOCIAL!

Sono su FACEBOOK, INSTAGRAM e YOUTUBE!

Se vi piacciono le mie ricette non dimenticatevi di lasciare un commento qui sotto.

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.