Pizza impasto Bonci

Spesso quando parliamo di weekend lo associamo alla…pizza!!! Ma a mio avviso che sia lunedi, martedì, mercoledì ecc… non la rifiuto mai!! Il miglior impasto provato finora è quello di Bonci.. una lievitazione di 24h che rende la stesura più facile, la cottura senza paragoni, la digeribilità ottima e quando la addentiamo è soffice da paura!!Ho fatto queste pizze che vedete nelle foto con doppia dose della ricetta che scriverò sotto e mi è rimasta soffice per 3 giorni consecutivi.. dopodiché siamo riusciti a finirla visto che siamo solo in 2! Vi svelo allora la PIZZA IMPASTO BONCI!

Potrebbe interessarvi provare anche la PIZZA COME IN PIZZERIA e la PIZZA CON MISCELA. Provate anche le PIZZETTE VELOCI.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

PIzza impasto Bonci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA PIZZA IMPASTO BONCI:
  • 500 gfarina 0
  • 400 gacqua
  • 15 gsale
  • 3 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaioolio
  • q.b.semola (per stendere)

Strumenti

  • Teglia da forno per pizza
  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti

Io uso queste teglie, comodissime, acquistabili su Amazon. Per vederle e acquistarle cliccate qui.

Procedimento

COME PREPARARE LA PIZZA IMPASTO BONCI:
  1. Per realizzare la pizza impasto Bonci, in una ciotola mettete farina e metà acqua e mescolare con una forchetta. (foto 1) Sciogliete il lievito in poca acqua e aggiungetelo all’impasto. Aggiungete poi l’olio e il resto dell’acqua. (foto 2) Mescolate sempre con la forchetta e per ultimo mettete il sale. (foto 3) Lasciate riposare per una decina di minuti coperto da un panno.

  2. Trascorso il tempo mettete l’impasto nella spianatoia cosparsa di semola e visto che l’impasto sarà appiccicoso aiutatevi con la semola per fare due pieghe ai lati. (foto 4) Prendete la pasta dai lati e chiudete all’interno. (foto 5) Mettete l’impasto di nuovo nella ciotola leggermente oliata e chiudete con pellicola, lasciate in frigo nella parte bassa per 20/24 ore. (foto 6)

  3. Il giorno seguente togliete la ciotola e lasciate un’ora a temperatura ambiente per acclimatare l’impasto. (foto 7) Dopodiché dividetelo nelle varie teglie. Tenetelo più grosso o più sottile in base alle vostre preferenze. Tenete conto che continuerà a lievitare quindi non stendete la pizza troppo grossa.

    Lasciate altre 2/3 orette all’aria, coperta da pellicola, in modo che lieviti ancora. Dopodiché farcite e cuocete a 200° per una ventina di minuti. (foto 8)

  4. PS: consiglio: ho trovato utile cuocere prima la pizza farcita solo di pomodoro così che la base sarà bella cotta e croccante, tiratela fuori, farcite a piacere mettendo per ultima la mozzarella e rimettete in forno per altri 10minuti. Sentirete che bella consistenza!!

Note

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito! Mi trovate su FACEBOOKINSTAGRAM YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.