Crea sito

Peperoni arrostiti al forno

Quando la stagione ci permette di avere dei bei peperoni colorati perché non provare a fare questo contorno semplicissimo ma altrettanto grandioso di sapore? I PEPERONI ARROSTITI AL FORNO, c’è da immaginarlo, esistevano sulla tavola della mia famiglia da che ero piccola e ovviamente anche molto prima. Sono comodi da fare perché potete cuocere i peperoni nel forno quando avete un po’ di tempo e poi tenerli nel frigo per diversi giorni cotti.. quando li vorrete mangiare vi basterà condirli con un po’ d’aglio, sale e prezzemolo e gustarli freddi. Non ci sono dosi precise perché potete usare quanti peperoni volete, si tratterà solo di insaporirli con le dosi a vostro piacimento. Scoprite come si preparano!

Sempre con i peperoni, potrebbero interessarvi: PEPERONI GRATINATI AL FORNO, PEPERONI RIPIENI DI TONNO.
Se non ancora non lo avete fatto, visitate il mio blog completo per vedere tutte le mie ricette da qui
—> HOMEPAGE.

Peperoni arrostiti al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER I PEPERONI ARROSTITI AL FORNO:
  • q.b.peperoni rossi, gialli, verdi
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.sale

Strumenti

  • Sacchetto di plastica per alimenti

Procedimento

COME PREPARARE I PEPERONI ARROSTITI AL FORNO:
  1. Per preparare questo tipo di contorno lavate, innanzitutto, i peperoni sotto acqua corrente lasciandoli interi. Adagiateli su una teglia ricoperta di carta forno e lasciateli cuocere per almeno 40 minuti a 180°. Rigirateli più di una volta durante la cottura.

    Quando saranno cotti metteteli dentro a un sacchetto di plastica per alimenti e fateli riposare per una decina di minuti.

    Con questa procedura, il calore chiuso nel sacchetto farà in modo che sia più facile togliere la pelle dei peperoni.

    Dopodiché procedete a spellarli, rimuovete tutti i semi e tagliate i peperoni a listarelle. Quindi fateli raffreddare completamente.

    A questo punto potete metterli in frigo e mangiarli anche nei giorni successivi. Prima di consumarli conditeli qualche ora prima con sale, lo spicchio d’aglio tagliato fine e un po’ di prezzemolo. Riponeteli quindi in frigo nuovamente così che avranno il tempo di insaporirsi.

    Saranno un ottimo contorno in accostamento alla carne.

Note

SEGUITEMI ANCHE SUI SOCIAL! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE!

Se vi piacciono le mie ricette, non dimenticatevi di lasciare un commento qui sotto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.