Crea sito

Pasta al pesto di cavolo nero e mandorle

Quante sono le verdure autunnali!! Bieta, broccoletti, cime di rapa, cavoletti di Bruxelles, spinaci e anche il cavolo nero! Devo dire la verità che la maggioranza di questa verdura non la sfioravo nemmeno da piccola! L’odorino che alcune di loro fanno quando si cucinano non è dei più piacevoli e mi fermavo a questo! Però adesso che mi ritrovo in cucina e ho la voglia di assaggiare e sperimentare me ne pento un po’ di aver cominciato solo ora a mangiare questi tipi di verdura. Uno di questi è, appunto, il cavolo nero!

Ho provato a creare un pesto con il cavolo nero! Il pesto ci evoca l’idea di estate e basilico, ma devo dirvi che anche questo pesto è straordinario! Il colore è lo stesso dell’originale e il gusto, aiutato dalle mandorle e dal parmigiano, è davvero sorprendente! Quindi perché non condirci un bel piatto di pasta?? Ecco la PASTA AL PESTO DI CAVOLO NERO E MANDORLE!

Potrebbero interessarvi anche la PASTA AL PESTO DI RUCOLA E POMODORINI, PASTA AL PESTO DI POMODORINI E BASILICO, CREMA DI CAVOLO NERO CON PANCETTA CROCCANTE E SCAGLIE DI GRANA.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog, potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Pasta al pesto di cavolo nero e mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pesto al cavolo nero:

  • 500 gcavolo nero (ancora da pulire)
  • 50 gparmigiano grattugiato
  • 30 gmandorle
  • 1 spicchioaglio
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Per la pasta:

  • 600 gfusilli (o altro tipo di pasta che vi piace)
  • q.b.mandorle

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Procedimento

Come preparare il pesto di cavolo nero:

  1. Per preparare il pesto di cavolo nero cominciate da quest’ultimo. Lavatelo sotto acqua corrente e scegliete le foglie, tralasciando i gambi più grossi. Tagliatelo a pezzetti e mettete tutto in una padella con un po’ d’acqua (foto 1) e fatelo cuocere per qualche minuto. Quando le foglie saranno morbide, spegnete e scolate. (foto 2)

    Successivamente preparate il mixer e mettetevi all’interno lo spicchio d’aglio. (foto 3)

  2. Mettetevi dentro anche man mano le foglie del cavolo nero cotte (foto 4) e fate frullare. Amalgamate bene tutto aiutandovi con un cucchiaio. Inserite anche le mandorle (foto 5) e frullate. Aggiungete il parmigiano (foto 6) e l’olio. Continuate ad amalgamare bene col mixer e assaggiate il sapore, aggiustate col sale se serve.

Come preparare la pasta al pesto di cavolo nero e mandorle:

  1. A questo punto il pesto di cavolo nero è pronto! Riponetelo in una ciotolina (foto 7). Questa dose è per circa 6 persone.

    Nel frattempo, mettete una pentola con acqua abbondante a scaldare. In una padella, invece, mettete un po’ di pesto di cavolo nero e allungatelo leggermente con un mestolo di acqua di cottura. Aggiungete anche qualche mandorla intera. (foto 8)

    Quando l’acqua bollirà cuocete la pasta da voi scelta (io fusilli) e a cottura avvenuta versate la pasta nella padella col pesto di cavolo nero. Scaldate leggermente e fate amalgamare bene.

    Portate in tavola calda la pasta al pesto di cavolo nero e mandorle! (foto 9)

Note

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito!

Sono su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE!

Lasciate anche un commento se vi piace il mio blog!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.