Crea sito

Cornetti integrali al miele

Per una colazione sana ma sempre golosa avete mai provato a fare in casa i CORNETTI INTEGRALI AL MIELE? Vi ricorderanno quelli del bar ma stando a casa vostra!! Non troppo difficili da preparare, possono allietare le vostre colazioni sia che li farciate con marmellata o altre creme spalmabili o che li lasciate vuoti al naturale. Con una lieve sfogliatura (quindi meno burro) che li rende soffici e morbidi non resisterete al loro gusto! Seguite tutti i passaggi per prepararli e stupire i vostri familiari e amici!

Potrebbero interessarvi anche i CORNETTI SEMPLICI E VELOCI, TRECCINE ZUCCHERATE, GIRELLE CON CREMA E GOCCE DI CIOCCOLATO, PANINI CON GOCCE DI CIOCCOLATO.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Cornetti integrali al miele
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER 8/9 CORNETTI INTEGRALI AL MIELE:

Per l’impasto:

  • 300 gfarina integrale
  • 250 gfarina 0
  • 25 glievito di birra fresco (o 170 g di esubero di lievito madre)
  • 50 gzucchero di canna
  • 80 gburro fuso
  • 1 cucchiainomiele
  • 250 mlacqua (o latte)
  • la buccia grattugiata di un limone

Per la sfogliatura:

  • 60 gburro fuso
  • q.b.zucchero di canna

Per la superficie:

  • 1tuorlo
  • q.b.zucchero di canna
  • q.b.miele

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Pennello
Per spennellare i vostri cornetti prima della cottura vi consiglio dei pennelli in silicone che potrete acquistare QUI.

Procedimento

COME PREPARARE I CORNETTI INTEGRALI AL MIELE:
  1. Per preparare i cornetti integrali al miele cominciate prendendo una ciotola e sciogliendovi il lievito nell’acqua (o latte) insieme allo zucchero di canna. Io ho usato al posto del lievito di birra l’esubero del mio lievito madre del giorno successivo al rinfresco. (foto 1) Poi aggiungete la buccia grattugiata del limone e il burro fuso. (foto 2) Poi aggiungete anche l’uovo. (foto 3)

  2. In seguito cominciate a inserire le farine, (foto 4) inglobatele man mano e cominciate a impastare con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo, morbido ma non appiccicoso. (foto 5) Dopodiché fate lievitare coperto con pellicola trasparente fino al raddoppio. (Con lievito di birra circa 2 ore, con esubero ho aspettato circa 4 ore) (foto 6)

  3. Una volta lievitato, dividete l’impasto in 10 palline di uguale peso. (foto 7) Poi tirate una pallina stendendola col mattarello e dandogli la forma rettangolare. (foto 8) Dopodiché cospargete il rettangolo con il burro fuso usando un pennello e poi spolverate con zucchero di canna. Tirate ogni pallina di impasto in questo modo e poi fate uno strato sopra all’altro continuando a spennellare sempre col burro fuso e spolverizzando lo zucchero di canna per ogni strato tranne che per l’ultimo. (foto 9)

  4. Quando tutti gli strati saranno stati preparati (foto 10) tirate col mattarello formando un bel rettangolo grande di circa 45×35 cm e spessore di 3/4 mm. (foto 11) Poi tagliate i triangoli da cui ricaveremo i nostri cornetti integrali al miele. (foto 12) Fate un taglietto alla base di ogni triangolo.

  5. Quindi avvolgete ogni triangolo formando i cornetti e metteteli in una teglia ricoperta da carta forno. (foto 13) Lasciateli riposare fino al raddoppio. (ci vorranno 1-2 ore ma con l’esubero qualche ora in più) A questo punto, spennellateli con un tuorlo sbattuto (foto 14) e infornateli a 180° per 15 minuti circa.

  1. Cornetti integrali al miele

    Una volta cotti, spennellateli con del miele e dello zucchero di canna in superficie.

    Squisiti per la colazione, mangiateli appena caldi con la marmellata o la crema che preferite.

    I vostri cornetti integrali al miele sono pronti!

  2. Cornetti integrali al miele

Note

I cornetti integrali al miele si conservano morbidi per alcuni giorni se conservati in un sacchetto chiuso per alimenti senza che prendano aria. Potete anche congelarli da cotti o nella fase prima della cottura.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito per rimanere sempre aggiornati! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.