Bucatini all’amatriciana

Un piatto della grande tradizione romana, chi non conosce i BUCATINI ALL’AMATRICIANA? Se si va a Roma è d’obbligo assaggiarli almeno una volta assieme anche alla carbonara e alla cacio e pepe. D’obbligo sono anche alcuni ingredienti per la buona riuscita della ricetta: il guanciale e il pecorino! Non si ammettono sostituzioni.. anche se, a volte, diciamo la verità, se non abbiamo in casa tutti gli ingredienti nessuno ci vieta di sostituire qualcosina.. Se possibile comunque fate la ricetta classica e originale che vi propongo oggi! Potete usare i bucatini come pasta ma anche i rigatoni.

Provate anche gli SPAGHETTI ALLA CARBONARA,SALTIMBOCCA ALLA ROMANA.
Per altri buonissimi primi piatti e altro andate alla homepage del mio blog qui —> HOMEPAGE.

Bucatini all'amatriciana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER I BUCATINI ALL’AMATRICIANA:
  • 400 gbucatini (o rigatoni)
  • 99 gguanciale (di maiale)
  • 400 gpolpa di pomodoro
  • 50 gpecorino romano
  • 1peperoncino (o di più se vi piace)
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.sale

Strumenti

  • 2 Padelle o tegami

Procedimento

COME PREPARARE I BUCATINI ALL’AMATRICIANA:
  1. Per preparare il sugo dell’amatriciana è indispensabile avere un buon guanciale, mi raccomando non pancetta! Al massimo della pancetta tesa.

    Quindi tagliate il guanciale a listarelle e poi a pezzetti non troppo grandi. Poi, in una padella o tegame, versate il guanciale a pezzi senza olio perché vi basterà quello che rilascia il guanciale. (foto 1) Fatelo quindi rosolare, a me piace anche un po’ abbrustolito ma dipende dai vostri gusti. Una volta cotto mettetelo da parte. (foto 2) Successivamente nella stessa padella dove avete tolto il guanciale versate la polpa di pomodoro. (foto 3)

  2. Aggiungete il peperoncino spezzettato, il sale e pepe a piacere e fate cuocere per una ventina di minuti fino al restringimento del sugo. (foto 4) Poi unite il guanciale messo da parte (foto 5) e fate cuocere per qualche altro minuto. (foto 6) A questo punto aggiustate di sale e il sugo è pronto. Lasciate raffreddare un poco e aggiungete un po’ di pecorino romano al sugo e il resto lasciato da spolverare sulla pasta.

  3. Nel frattempo potete cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quando sarà al dente scolatela (foto 7) e conditela col sugo preparato. (foto 8) Condite col pecorino romano rimasto e gustatevi la vostra amatriciana. (foto 9)

  4. Bucatini all'amatriciana

    Portate in tavola i bucatini all’amatriciana e fidatevi.. sarà un successo!

Note

Se vi avanza del sugo dell’amatriciana potete conservarlo in frigorifero per 3/4 giorni oppure congelarlo in pratici vasetti e consumarlo all’occorrenza.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito per rimanere sempre aggiornati! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.