Crea sito

Tortine salate con ricotta e spinaci

Un guscio friabile che racchiude un interno leggero e saporito, da preparare velocemente in monoporzioni o in versione classica. Scegliete quella che preferite e mettiamoci all’opera! Pochi ingredienti un ottimo risultato. Ci proviamo?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 tortine da 10 cm o per una tortiera da 26 cm di diametro

Potete scegliere spinaci freschi o surgelati.
  • 2 rotolipasta sfoglia rettangolare o tonda
  • 400 gspinaci surgelati
  • 100 gricotta
  • 100 gParmigiano grattugiato o pecorino o ricotta salata grattugiata
  • uova (facoltative)
  • sale
  • noce moscata
  • pepe
  • tuorlo per spennelare

Strumenti

  • 6 Formine cm 10 per crostatine

Preparazione delle tortine salate con ricotta e spinaci

  1. Prima di tutto se scegliete di preparare le tortine monoporzione acquistate la pasta sfoglia rettangolare, se fate la torta singola prendete quella rotonda.

    Accendete il forno a 200 gradi.

    In una padella versate gli spinaci surgelati, salate e portate a cottura aggiungendo un poco di acqua se necessario.

    Mentre gli spinaci cuociono, in una ciotola versare la ricotta, scolata dal siero se lo presenta, il formaggio grattugiato che avete scelto, il sale, il pepe e la noce moscata e con una forchetta mescolate per amalgamare il tutto. Mettete da parte.

    Adesso ungete le tortiere piccole o quella grande. Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia e tagliatelo a metà nel senso della lunghezza e poi le due strisce in 3 parti uguali. Foderate le 6 formine facendo ben aderire la pasta sfoglia, tenete da parte tutti i ritagli. Controllate gli spinaci, se sono cotti spegnete il fuoco e scolateli bene.

    Mentre gli spinaci si raffreddano, srotolate l’altro rotolo di sfoglia e ricavate le strisce per decorare le tortine.

    Adesso che gli spinaci si sono raffreddati, uniteli al composto di ricotta e formaggio e mescolate bene formando un composto ben amalgamato. Regolate di sale e riempite le tortine distribuendo il composto in maniera uniforme.

    Ora potete creare uno spazio al centro del composto e versarvi un uovo intero senza romperlo. Questo arricchirà le vostre tortine, ma potete omettere questo passaggio oppure farne alcune con le uova e altre senza.

    Decorate le tortine con le strisce preparate in precedenza oppure copritele con un disco di sfoglia tagliato a misura (se avete inserito le uova).

    Sbattete il tuorlo di un uovo e pennellate la superficie delle tortine per ottenere un effetto più lucido. Potete omettere questo passaggio.

    Se avete scelto di preparare la torta unica, foderate la teglia con il primo rotolo di sfoglia rotonda, riempite con il composto e coprite con l’altro rotolo dopo averlo bucherellato con una forchetta.

    In entrambi i casi non buttate i ritagli della pasta sfoglia.

    Infornate in forno caldo per circa 25 minuti e comunque fino a doratura.

    Una volta cotto fate intiepidire.

    Le tortine di ricotta e spinaci si possono gustare tiepide o fredde.

    Disponete tutti i ritagli sulla leccarda del forno rivestita di carta forno, spennellateli con olio mescolato a sale e spezie a piacere e cuocete per 15 minuti circa.

Le tortine con ricotta e spinaci si mantengono 1 giorno in frigorifero. Potete conservarle anche di più, ma perderanno la fragranza.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.