Crea sito

Muffin alle fragole e cannella

Quando la casa profuma di zucchero c’è un dolce un forno. Oggi prepariamo i muffin alle fragole: il loro profumo di primavera invaderà la vostra cucina. Piccoli e belli per una colazione sana o per una merenda con i vostri bambini, i muffin allieteranno le vostre giornate. Semplicissimi da preparare, basta un cucchiaio e due ciotole, fatevi aiutare dai bambini che si divertiranno moltissimo. Ci proviamo?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 muffin alle fragole e cannella.

  • 260 gfarina 00
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • Mezzo cucchiainocannella in polvere (facoltativa)
  • 1 pizzicosale
  • 200 gfragole
  • 1uovo
  • 150 gzucchero
  • 100 mlOlio di mais
  • 250 gyogurt alla fragola o bianco
  • zucchero a velo

Strumenti

  • Pirottini di carta
  • 2 Ciotole
  • Cucchiaio
  • Stampo per muffin o teglia da forno

Preparazione dei muffin

  1. Accendere il forno a 180 gradi in modalità statico e disporre i pirottini nello stampo. Se non lo avete mettete i pirottini su una teglia da forno.

    In una ciotola mescolare la farina, la cannella, il lievito e il sale.

    Pulire le fragole e tagliarle a pezzetti piccoli.

    Mescolare le fragole al misto di farina.

    Nell’altra ciotola sbattere l’uovo con lo zucchero, aggiungere l’olio e lo yogurt, sempre mescolando.

    Unire il composto di farina al composto di uovo mescolando brevemente.

    Versare l’impasto così ottenuto nei pirottini e infornare nel ripiano centrale per circa 20/25 minuti.

    Una volta cotti farli raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

I muffin alle fragole si conservano 3/4 giorni in un contenitore ben chiuso. Se la temperatura è elevata consumare in 2 giorni per la presenza della frutta che li rende umidi e soggetti a deterioramento.

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.