Crea sito

Estratto di vaniglia

Il profumo e l’aroma della vaniglia concentrati in una bottiglietta da conservare e aprire quando prepariamo una torta, una crostata, dei biscotti, la crema pasticcera, perché il suo profumo invada la casa e rallegri tutta la famiglia.

  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’estratto di vaniglia

  • 35 mlacqua
  • 35 gzucchero
  • 50 mlAlcool per liquori (buongusto)
  • 2baccelli di vaniglia
  • 1Bottiglietta in vetro da 150 ml

Strumenti

  • Pentolino
  • Coltellino affilato
  • Tagliere

Preparazione dell’estratto di vaniglia

  1. Prelevate uno dei due baccelli di vaniglia dalla fialetta, posatelo su un tagliere e con un coltellino affilato incidetelo nel senso della lunghezza. Passate la lama dove avete praticato l’incisione e estraete i semini che farete cadere nella bottiglietta. Tagliate in due pezzi il baccello privato dei semini e inseriritelo nella bottiglietta. Ripetete l’operazione per l’altro baccello.

    Nel pentolino versate l’acqua e lo zucchero, ponetelo sul fuoco, portate a bollore mescolando e fate bollire per circa 3 minuti, sempre mescolando. Fate raffreddare bene.

    Nel frattempo preparate la dose di alcool.

    Quando lo sciroppo di zucchero sarà freddo, unite l’alcool, mescolate e versate nella bottiglietta.

    Ponete a riposare in dispensa, al buio, per circa 3 mesi, ricordandovi di girare la bottiglietta una volta al giorno almeno per il primo mese.

    Quando assumerà un colore ambrato sarà pronto per essere aggiunto alla vostre preparazioni. Un cucchiaino nelle torte o per aromatizzare la pasta frolla. Un cucchiaio per la crema pasticcera.

    Quando sarà quasi finito preparate lo sciroppo di zucchero e alcool e rabboccate la bottiglietta, dopo un mese sarà di nuovo pronto.

    Ogni volta che estraete i semini da un baccello di vaniglia, mettetelo nella bottiglietta per aumentare l’aroma del vostro estratto.

L’estratto di vaniglia si conserva per anni per la presenza dell’alcool, sarà sufficiente preparare lo sciroppo e rabboccare la bottiglietta.

Se ti è piaciuta questa ricetta e per domande o chiarimenti lascia un commento.

Seguimi anche su Facebook e su instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.