Crea sito

Gnocchi pomodoro e ricotta gratinati

Questi facilissimi gnocchi pomodoro e ricotta gratinati, diventeranno la soluzione rapida dei vostri pranzi in famiglia. Semplici, delicati, dalla crosticina croccante, si possono preparare in anticipo e infornare mezz’ora prima di mettersi in tavola.
Con pochi ingredienti avrete un piatto degno del pranzo della domenica, che potrete personalizzare aggiungendo formaggi filanti o note piccanti al vostro sugo.
Io poi adoro gli gnocchi e tutto ciò che è gratinabile, il pangrattato dorato in superficie o le macchioline marroncine dei formaggi o della besciamella dopo la sosta nel forno…mmmh sono irresistibili!
Provate questi velocissimi gnocchi e vedrete che non saranno da meno.
Se avete tempo…
cucinate voi!
(E se non ne avete…preparateli in anticipo e infornate quando serve😉)
Crio

gnocchi pomodoro e ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per preparare gli gnocchi pomodoro e ricotta gratinati avrai bisogno di:
  • 500 ggnocchi di patate
  • 300 gpassata di pomodoro
  • q.b.basilico (essiccato o fresco)
  • 200 gricotta vaccina
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.pane grattugiato
  • q.b.burro (per imburrare la pirofila)
  • 1 filoolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Pirofila da forno

Preparazione

  1. Prepara un sugo veloce al basilico: fate cuocere per una decina di minuti la passata di pomodoro in un pentolino, con due foglie di basilico fresco o una spolverata di quello essiccato. Aggiungete un pizzico di sale.

    N.B.: Se il pomodoro dovesse risultare troppo “acidulo” aggiungete la punta di un cucchiaino di zucchero, che abbasserà l’acidità del sugo.

    Mentre preparate la salsa al basilico, mettete a bollire l’acqua per gli gnocchi e lessateli per i minuti di cottura indicati sulla confezione.

  2. Preriscaldate il forno a 200°.

    Terminata la cottura del sugo, toglietelo dal fuoco e aggiungete la ricotta, amalgamando bene fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete anche il Parmigiano Reggiano.

    In una ciotola capiente, scolate gli gnocchi e versatevi sopra la crema di pomodoro e ricotta mescolando delicatamente. Trasferiteli poi in una pirofila leggermente imburrata, spolverate la superficie con pane grattugiato e irrorate con un filo d’olio.

  3. gnocchi pomodoro ricotta gratinati

    Infornate per circa 20 minuti nel ripiano medio del forno. Gli ultimi 5 minuti, passate in modalità grill.

    Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite!

Conservazione

Gli gnocchi pomodoro e ricotta gratinati si conservano per 2 giorni in frigorifero. Potete riscaldarli in forno tradizionale o al microonde.

Potete conservarli in frigorifero anche prima della cottura in forno: in questo caso dovrete però cuocerli entro un giorno.

Se volete avere i vostri gnocchi pomodoro e ricotta sempre pronti e a disposizione, potete invece congelarli sia prima del passaggio in forno che dopo la gratinatura. In entrambi i casi dovrete attendere che siano a temperatura ambiente prima di riporli in congelatore 😉.

Consigli e varianti

Se amate i gratinati più ricchi e filanti, potete aggiunge delle fette sottili di scamorza, anche affumicata, oppure ricoprire la superficie di sottilette o formaggio edamer.

Io ho preferito una versione più light 😅.

Vi è piaciuta la ricetta? Provate anche gli GNOCCHI DI SEMOLINO CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA o le CHICCHE RICOTTA SPECK E ZAFFERANO!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.