Cake pops mimosa

I cake pops sono una soluzione pratica, economica e veloce per riciclare gli avanzi di torte, plumcake, panettoni, pan di spagna, merendine…
Con l’avvicinarsi della festa della Donna, questa volta abbiamo deciso di fare dei cake pops mimosa, ispirati al piccolo fiore giallo simbolo di questa ricorrenza.
Per realizzare l’effetto mimosa abbiamo utilizzato del cocco essiccato colorato con colorante idrosolubile diluito con acqua: risultato perfetto!
Preparare i cake pops è inoltre un’attività divertentissima da far fare ai bambini: si impasta con le mani, ci si sporca, si può assaggiare, non bisogna cuocere nulla.
E soprattutto si ricicla senza sprecare nulla.
Tutto quello che vi serve è un avanzo di torte o simili, oppure una torta venuta non troppo bene, troppo asciutta o troppo cotta.
Le darete nuova vita!
Prendete i vostri avanzi e la confettura (o creme spalmabili) e preparatevi a sporcarvi le mani…
se avete tempo,
cucinate voi!
Crio

cake pops mimosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Metodo di cotturaSenza cottura

Ingredienti

Per preparare i cake pops mimosa avrai bisogno di:
  • 300 gavanzi di torta, plumcake, ciambelloni ecc.
  • 2 cucchiaiconfettura (gusto a scelta)
  • 200 gcioccolato bianco
  • 4 cucchiaicocco essiccato
  • 6 goccecolorante alimentare (giallo, in gel o liquido)
  • 2 cucchiaiacqua

Strumenti

  • Ciotola
  • Bastoncini di plastica o legno per spiedini o lecca-lecca
Il colorante alimentare che ho utilizzato lo puoi trovare qui.

Preparazione

  1. Sbriciola con le mani gli avanzi di torta in una ciotola abbastanza capiente. Aggiungi poi la confettura in quantità tale da compattare il composto e poter formare delle palline della grandezza che preferisci.

  2. Metti le palline a riposare in congelatore per circa 30 minuti, in modo da far raffreddare e compattare bene lo strato esterno.

    Nel frattempo prendi l’acqua e colorala con le gocce di colorante. Metti il cocco in un piatto, versaci sopra l’acqua colorata e mescola con una forchetta o con le mani. Quando l’acqua sarà ben assorbita, sposta il cocco in un sacchetto di plastica, chiudilo e scuotilo bene per far colorare tutta la farina.

  3. cake pops mimosa

    Sciogli il cioccolato bianco a bagnomaria o in microonde (600watt per circa 3 minuti).

    Togli le palline dal congelatore, infila delicatamente in ognuna un bastoncino e passale velocemente nel cioccolato bianco e subito dopo nella farina di cocco colorata.

  4. CAKE POPS MIMOSA

    Metti i cake pops in un bicchiere o appoggiali a testa in giù, leggermente inclinati, in un vassoio.
    I tuoi cake pops mimosa sono pronti!

Conservazione

I cake pops mimosa si conservano per 2-3 giorni in frigorifero.

Varianti

Puoi realizzare questi cake pops anche con creme spalmabili al posto della confettura: puoi usare crema alle nocciole, al pistacchio, al gianduia, scegli in base alle tue preferenze o al gusto dei tuoi avanzi di torta.

Ti è piaciuta la ricetta? QUI trovi tante altre idee per cucinare insieme ai bambini!

In questo articolo sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.