Panna cotta al pistacchio

La panna cotta è sicuramente uno dei dolci più conosciuti e diffusi in tutto il mondo. Il suo gusto piace proprio a tutti grandi e piccini. Esistono diverse varianti, noi oggi vogliamo proporvela al pistacchio. Un misto di freschezza e gusto che non finirà mai di stupirvi. Preparatevi perchè non potrete più farne a meno.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 panna fresca liquida
100 g zucchero
8 gelatina in fogli
2 cucchiai pasta di pistacchi (o crema al pistacchio )
q.b. granella di pistacchi

Passaggi

In una ciotola mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda.

In un pentolino scaldare la panna insieme allo zucchero, facendo attenzione a non portarla ad ebollizione. Quando la panna è calda e lo zucchero è sciolto, aggiungere due cucchiai di pasta di pistacchi 100%. Mescolare finchè non si sarà tutto amalgamato per bene. Aggiungere infine la gelatina ”strizzata”, che dovrà sciogliersi a fuoco basso.

Versare all interno dei pirottini e lasciarli raffreddare a temperatura ambiente. Coprire con la pellicola e lasciarli rapprendere in frigorifero per almeno 4/5 ore.

Passate le ore, prendere i pirottini, liberarli dalla pellicola e con un coltello staccare i lati della nostra panna cotta seguendo la loro forma.

Dopo aver staccato i bordi basterà tagliare un estremo dei pirottini usa e getta e sfilarli facendo attenzione a non deformare il nostro dolce.

Decorare con la pasta e la granella di pistacchi e servire freddo.

Conservazione

Conservare in frigo per massimo 3/4 giorni.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!