La Baklava

La Baklava è un tipico dolce dalle origini Turche ed è possibile trovarlo in tutti i paesi della penisola balcanica.
La diversità che distigue questo dolce nei vari paesi è la forma, ad esempio in Turchia possiamo trovarlo a forma di cilindro arricciato con un apposito legno oppure in Marocco lo troviamo a forma di rombo. Un’ altra particolarità che può cambiare è il ripieno, chi mette prevalentemente i pistacchi, chi invece prepara un mix di frutta secca come mandorle, noci e pistacchi.
Ho sempre sentito parlare di questo dolce ma non l’avevo mai provato ne cucinato, finchè un giorno al lavoro parlando con la mia amica Soukaina, mi ha spiegato come lo mangivano a casa loro e ho deciso di provarlo a fare. Dopo un attento assaggio è stato approvato e ho deciso di condividere con voi questa ricetta.
E’ un dolce davvero semplice, si prepara con la pasta fillo, un po di frutta secca e questo sciroppo di zucchero che amalgama tutti gli ingredienti alla perfezione. E’ un rombo di delizia.
Provare per credere.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaTurca

Ingredienti

Sciroppo di zucchero

  • 250 mlacqua
  • 250 gzucchero
  • limone ( 1/2 succo)

Baklava

  • 300 gpasta fillo (1 confezione)
  • 250 gmandorle (tritate finamente)
  • 250 gnoci (tritate finamente)
  • 80 gburro
  • 2 cucchiaicannella in polvere

Preparazione

  1. Sciogliere il burro e metterlo da parte.

    Unire le mandorle con le noci e la cannella, mescolare il tutto. Prendere una teglia e spennellare il fondo con il burro, adagiare il primo foglio di pasta fillo e imburrarlo con un pennellino. Successivamente ricoprirlo con la frutta secca.

    Mettere un altro foglio di pasta fillo e ripetere l’operazione fino ad esaurimento.

    L’ultimo strato non va ricoperto di frutta secca ma solo imburrato per bene (sopratutto gli angoli).

    Infornare per 15/20 minuti a 180 gradi.

    Nel frattempo preparare lo sciroppo mettendo in un pentolino l’acqua, lo zucchero e il succo di limone. Cuocerlo a fuoco basso continuando a mescolare. Appeno lo zucchero si è sciolto possiamo toglierlo dal fuoco.

    Quando il dolce è cotto ed è ancora caldo, versarci sopra lo sciroppo e aspettare che si raffreddi (deve essere assorbito completamente dalla pasta fillo).

    Tagliare a quadri e decorare con un po’ di frutta secca sopra. Buon appetito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!