INSALATA DI POLPO E PATATE

L’INSALATA DI POLPO E PATATE (o polpo con patate) è uno di quei piatti che più amo in estate! Perfetto come antipasto, secondo o anche come piatto unico perché si tratta di una ricetta completa e bilanciata con proteine, carboidrati, dati dalle patate, ma anche ricco di vitamine in quanto abbiamo la frutta fresca: mango, lamponi e mirtilli daranno un tocco in più a questo piatto!
Il segreto per una buona riuscita del piatto è sicuramente la cottura del polpo che deve risultare tenero e con i tentacoli arricciati. Il tutto viene poi arricchito con una golosa citronette ed aromi vari per ottenere un risultato che lascerà a bocca aperti i vostri ospiti.
Andiamo subito a vedere la ricetta!

insalata di polpo e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 500 gpolpo
  • 300patate
  • q.b.sale
  • pepe in grani (3-4)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 1cipolla
  • Mezzomango
  • 40 glamponi
  • 40 gmirtilli
  • zenzero fresco (un pizzico)
  • 40 golio extravergine d’oliva (o comunque nella quantità desiderta)
  • limone (succo di mezzo limone)

Preparazione dell’insalata di polpo e patate

Per prima cosa vi consiglio di acquistare un polpo già pulito ed eviscerato dal vostro pescivendolo di fiducia.
Una volta a casa bisogna soltanto praticare un’incisione per eliminare gli occhi ed il dente che è posizionato al centro tra i tentacoli.
Iniziamo dalla cottura del polpo.

In una pentola piena di acqua inseriamo una cipolla mondata e tagliata a metà, sale, una costa di sedano, una carota pelata e tagliata a metà, un po’ di pepe in grani e portiamo a bollore. A questo punto, tenendo il polpo per la testa, immergiamo e scoliamo più volte i tentacoli: in questo modo i tentacoli si arricciano ed il polpo sarà esteticamente più bello da vedere. Facciamo questo passaggio per 3 volte dopodiché immergiamo completamente il polpo nell’acqua e cuociamo per 10 minuti (considerate 20 minuti dal bollore per ogni kg di polpo). Trascorso questo tempo, spegniamo il fuoco, copriamo con coperchio e lasciamo raffreddare il polpo nella sua acqua (ci vorranno circa 2 ore di tempo).
  1. Nel frattempo bolliamo le patate fino a cottura. Ci vorranno circa 40 minuti dopodiché eliminiamo la buccia, le tagliamo a cubetti e teniamo da parte.

    Quando il polpo sarà freddo, lo scoliamo, lo tagliamo a pezzetti e teniamo da parte.

  2. insalata di polpo e patate

    Ora prepariamo il condimento: spremiamo mezzo limone e versiamo il succo in una ciotolina insieme all’olio extravergine di oliva, sale, pepe, un pizzico di zenzero e un trito di prezzemolo fresco. A questo punto possiamo mescolare insieme le patate, il polpo, il condimento e regoliamo di sale. Lasciamo insaporire il tutto un’ora in frigorifero.

    Infine serviamo con dei cubetti di mango, mirtilli e lamponi freschi.

    Ecco a voi la mia versione estiva dell’insalata di polpo e patate!

CONSIGLI

N.B. non buttate via l’acqua di cottura del polpo. Potete conservarla in freezer negli stampini del ghiaccio ed usarli per insaporire risotti o pasta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.