Crea sito

Zampone e lenticchie

E chi lo ha detto che lo zampone si mangia solo a Natale? Accoppiata perfette con queste eccezionali lenticchie coltivate nel cuore dei monti Dauni, Gentile omaggio dell’azienda Terre di Biccari con la quale collaboro e troverete il loro link nella sezione ingredienti, qualche cucchiaio di questo buon olio di oliva extravergine, gentile omaggio dell’azienda Olio Tola con la quale collaboro e troverete il loro link nella sezione ingredienti. ..e buon appetito

Sponsorizzato da https://terredibiccari.it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 1 Coltello
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 2 Cucchiai
  • 1 Padella
  • 1 Frusta
  • 1 Pentola

PROCEDIMENTO

Iniziare preparando il puré di patate pressando le patate con la buccia, quindi schiacciatele con uno schiacciapatate o con i lembi di una forchetta, scaldate il latte e aggiungete le patate mescolando con una frusta fino a raggiungere la densità desiderata, mantecare con burro e parmigiano, regolare di sale ed una grattuggiata di noce moscata e tenere da parte. Ip giorno prima avremo messo in ammollo le lenticchie, quindi scolate e lavatele, e fatele lessare per 40 minuti preparate un trito con le verdure e fatele rosolare in padella con l’olio caldo , portare a cottura aggiungendo acqua tiepida. Nel frattempo avremo cotto lo zampone partendo da acqua fredda e dopo che avrà raggiunto il bollore lo avremo cotto per 30 minuti. Impiattare facendo delle quenelle di puré, adagiate le fette di zampone, tagliatelo dopo averlo fatto raffreddare, aggiungete le lenticchie…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!