Tagliatelle homemade con funghi porcini

Ho voluto realizzare queste tagliatelle usando la farina per pasta fresca omaggio dell’azienda Pivetti Mulini, i porcini secchi, omaggio dell’azienda Pagnan con cui collaboro, li ho cucinati utilizzando questo eccezionale olio extravergine d’oliva omaggio dell’azienda Società Agricola Ciavatta di cui sono ambassador, un’armonia di sapori e profumi

Sponsorizzato da https://oliociavatta.it/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva (Ho usato questo dell’azienda Società agricola Ciavatta )
  • 30 gPorcini secchi (Ho usato questi dell’azienda Pagnan )
  • 400 gfarina per pasta fresca (Ho usato questa dell’azienda Pivetti Mulini )
  • 4uova intere
  • 1Tuorlo
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1peperoncino
  • 30 gBurro
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 1 Ciotola
  • 1 Colino
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Pinza da cucina
  • 1 Mestolo
  • 1 Padella
  • 1 Macchina per pasta
  • 1 Pentola
  • 1 Planetaria
  • 1 Setaccio
  • 1 Spianatoia

PROCEDIMENTO

Per prima cosa setacciate le farine e metterle nella planetaria con il gancio e azionarla al minimo per miscelare le polveri, aggiungere un pizzico di sale. Inserire uno alla volta le uova e impastare aumentando la velocità fino a quando si stacca dalle pareti. Mettere sulla spianatoia infarinata e lavorare per 5 minuti , formare una palla ed avvolgere con pellicola, fare riposare per 30 minuti. Al termine riposo dividiamo a panetti l’impasto e con la macchinetta facciamo prime delle sfoglie, io la tiro fino al numero 5 dell’ingranaggio, e poi ricavare le tagliatelle e tenere da parte spolverizzate con un po di farina. Durante il riposo dell’impasto, dedicatevi alla preparazione del condimento, tre ore prima avrete messo in ammollo i funghi porcini secchi, quindi li avrete scolati e filtrati, quindi in una padella antiaderente scaldare l’olio e rosolare lo spicchio d’aglio e il peperoncino, aggiungere i porcini e farli cuocere per 5 minuti con i gambi di prezzemolo e versare un mestolo di acquadicottura, eliminate lo spicchio d’aglio e il peperoncino e tenete da parte in una ciotola. Nel frattempo avremo portato a bollore acqua salata e calato le tagliatelle che scoleremo molto al dente per continuare saltandole in padella con il burro ed un mestolo di acqua di cottura sempre nella stessa padella dove avremo cucinato i porcini. Per impiattare formare un nido aiutandosi con una pinza da cucina ed un mestolo e adagiate al centro del piatto, completate con i porcini ed una spolverata di prezzemolo tritato, ultimare con un giro d’olio a crudo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!