Crea sito

Spaghettoni ad archetto con vongole, bottarga e salsa al prezzemolo

Questo formato di pasta, selezione di grano duro Senatore Cappelli, mi ha lasciato soddisfatto per come si è mantenuto al dente e tenuto la cottura, è un gentile omaggio dell’azienda Tenuta Lagala con la quale collaboro e trovate il loro link nella sezione ingredienti, ho voluto rivisitare il classico spaghetti e vongole, aggiungendo la bottarga e questa salsa liquida di prezzemolo, ovviamente sfumato con questo ottimo Malvasia secco che ha accompagnato anche il pranzo provate anche voi. ..

Sponsorizzato da https://www.lagala.it/cms/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Bicchiere
  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Colino
  • 1 Ciotola
  • 1 Ciotolina
  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Padella
  • 1 Pentola
  • 1 Mestolo
  • 1 Pinza da cucina
  • 1 Cucchiaio forato

PROCEDIMENTO

inziare preparando la salsa al prezzemolo, lavare il mazzetto prendere solo le foglie,i gambi li teniamo che verranno usati per le vongole; portiamo a bollore in una casseruola acqua salata e mettiamo.le foglie di prezzemolo e fare cuocere per 3 minuti, quindi scolare con un cucchiaio forato e mettere subito in acqua e ghiaccio, dopo 5 minuti prelevare le foglie e metterle in un becher e frullare col frullatore ad immersione aggiungendo olio a filo e 2 cucchiai di acqua ghiacciata, filtrare con un colino a maglie strette e tenere in frigorifero. In una pentola mettere acqua con sale grosso e portare a bollore e calare gli spaghettoni, nel frattempo ci occupiamo delle vongole, batterie bene sul tagliere per capire se ce ne qualcuna morta, quindi scaldare una padella versare l’olio e lo spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino, dopodiché mettere le vongole, e dopo 2 minuti sfumare con il vino bianco e regolare di sale e pepe, quindi coprire. Appena si aprono spegnere il fuoco prelevare le vongole e filtrare per 2 volte il liquido rilasciato. Sgusciare le vongole tenendo qualcuna con il guscio per la decorazione. Quando mancano 3 minuti al termine di cottura indicato, scolare la pasta e continuare la cottura saltandola in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e infine le vongole sgusciate. Per impiattare usiamo una pinza da cucina ed un mestolo per formare la classica spirale, quindi aggiungere le vongole e una bella spolverata di bottarga e le vongole con il guscio, ultimare decorando con la salsa di prezzemolo liquida ed un giro d’olio a crudo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!