Pagro alla griglia e Irpinia Falanghina TERREDORA

Un pesce poco usato e forse anche poco conosciuto, appartiene alla famiglia degli sparidi, tra cui vi è l’orata, un pesce bianco con ottimi valori nutrizionali. Carni magre e bianche è adatto a vari tipi di cottura, in questo l’ho voluto cucinare alla griglia accompagnato dalla salicornia in due consistenze, in insalata con le punte più morbide e in salsa prepareta con i gambi, perché in cucina non si butta nulla, ed ho abbinato questo eccezionale vino bianco Irpinia Falanghina doc dell’azienda TERREDORA con la quale collaboro. ..gradite?

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 Pagro
750 ml Irpinia Falanghina doc (Ho usato questo dell’azienda TERREDORA )
3 lime
1 ciuffo prezzemolo
1 rametto rosmarino
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
500 g Salicornia
q.b. ghiaccio
q.b. sale e pepe

Strumenti

1 Casseruola dai bordi alti
1 Ciotola
1 Coltello
1 Cucchiaio
1 Griglia
1 Spatola
1 Frullatore a immersione

Passaggi

Per prima cosa lavare il pesce e privarlo delle interiora, non va squamato perché in cottura protegge le carni, ungere l’interno con un cucchiaio d’olio e farcire con le erbe aromatiche e fette di lime, e cuocere sulla griglia per 7 minuti per lato. Nel frattempo sbollentate la salicornia e trasferite in una ciotola con acqua e ghiaccio, quindi scolare e prendere sole trapunte che sono tenere e condire con oli6lime sale e pepe. Con inganno fare una salsa frullando con un mixer ad immersione aggiungendo olio a filo e regolare di sale e pepe. Terminata la cottura sfilettare il pesce e servire con l’insalata e la salsa di salicornia, terminare con un giro d’olio a crudo e fettine di lime. Celebra questo ottimo Irpinia Falanghina doc dell’azienda TERREDORA

/ 5
Grazie per aver votato!