Branzino in salsa di zafferano

Filetti di branzino serviti con questa salsa allo zafferano realizzata con i pistilli Super Negin All Red AAA omaggio dell’azienda Simorgh Zafferano con la quale collaboro.. vi piace?

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

5 g Pistilli di zafferano (Ho usato questi Super Negin All Red di Simorgh Zafferano )
2 Branzini
2 g agar agar
1 rametto maggiorana
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe
Mezzo cipollotto
4 foglie pasta sigaretta salata al nero di seppia (Dosi e preparazioni nnelle precedenti ricette )

Strumenti

1 carta da forno
1 Casseruola dai bordi alti
1 Ciotola
1 Colino
1 Coltello
1 Frullatore a immersione
1 Padella
1 Pinza
1 Spatola
1 Frusta

Passaggi

Per prima cosa lavare e pulire i branzini, viscerali e ricavare i filetto che vanno posizionati e squadrati potete farlo fare dal vostro pescivendolo di fiducia. Ora ci occupiamo della salsa allo zafferano, in una ciotola, tre ore prima, andranno messi in infusione in acqua tiepida i pistilli di zafferano. In una casseruola scaldare l’olio e rosolare il cipollotto tritato finemente, quindi aggiungere l’infusione di zafferano ed un bicchiere di acqua calda, portare ad ebollizione e filtrare con un colino, rimterre nella casseruola e portare a bollore, quindi aggiungere l’agar agar e con una frusta mescolare fino a raggiungere la densità desiderata e tenere da parte. Massaggiare con olio sale e pepe i filetti di branzino, scaldare una padella rivestita con carta forno e cuocere per 3minuti per lato girandoli delicatamente con una spatola. Per impiattare velare ip piatto con la salsa di zafferano, adagiate i filetti di branzino, decorate con foglioline di maggiorana, dei pistilli di zafferano ed una foglia al nero di seppia, ultimare con un giro d’olio a crudo

/ 5
Grazie per aver votato!