Crea sito

Ricciola al forno

Signori e signore la regina del mare, la Ricciola, ho voluto fare questa ricetta semplice valorizzando con questo ottimo prosecco doc Treviso omaggio dell’azienda Ballancin vini, condita con una emulsione di olio e limone….una bontà assoluta

Sponsorizzato da https://www.viniballancin.com/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 mlprosecco (Ho usato questo dell’azienda Ballancin vini )
  • 1.5 kgricciola
  • 1limone
  • 3 ramettirosmarino
  • 2 ramettisalvia
  • 2 fogliealloro
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 bicchiereprosecco doc Treviso
  • q.b.olio di oliva extravergine
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Bicchiere
  • 1 carta da forno
  • 1 Ciotolina
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Squama pesce
  • 1 Teglia
  • 1 Carta assorbente

PROCEDIMENTO

Per prima cosa pulire la ricciola, potete farvelo fare direttamente in pescheria se volete, lavare ed eliminare le squame, quindi incidere il ventre ed eliminare le interiora, asciugare con carta assorbente. Massaggiare il pesce con olio anche internamente ed inserire uno spicchi d’aglio, tre fette di limone e le erbe aromatiche lavate, aggiungere nella teglia un bicchiere di prosecco. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti, ricordate ccheil pesce è cotto quando non solo la pupilla diventa bianca ma soprattutto quando la pinna caudale si stacca facilmente. Una volta cotta, eliminare le erbe aromatiche, l’aglio e il limone e pulire la ricciola, iniziate togliendo la pelle e poi ricavate i filetti togliendo la lisca centrale e stando attenti alle piccole lische. Per impiattare preparate un’emulsione di olio sale e limone , quindi fate un letto di misticanza ed adagiate i filetti di ricciola, condite con l’emulsione, regolate di e accompagnate con questo ottimo prosecco doc Treviso Ballancin vini

/ 5
Grazie per aver votato!