Rascatielli con vongole allo zafferano

Vi lascio solo immaginare l’esplosione di sapori che ho provato abbinando questo prodotti.. I rascatielli, pasta fresca di semola di grano duro omaggio dell’azienda pastificio Lucanella, le vongole alla marinara omaggio dell’azienda L’isola D’oro, e questo trionfo di zafferano vi faccio notare il colore per gustarlo dovete provarlo, ma vi assicuro che si sente il profumo già dall’inizio della preparazione che al primo boccone,gentile omaggio dell’azienda Simorgh zafferano, visitate il loro sito ne vale la pena

Sponsorizzato da https://www.simorghzafferano.it/index.php/it/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.zafferano in pistilli (Ho usato questo dell’azienda Simorgh zafferano )
  • q.b.zafferano in polvere (Ho usato questo dell’azienda Simorgh zafferano )
  • 1 vasettoSugo con vongole alla marinara (Ho usato questo dell’azienda L’isola D’oro )
  • 400 gRascatielli (Ho usato questa pasta fresca dell’azienda Pastificio Lucanella )
  • q.b.sale
  • 4 cucchiaiolio di oliva extravergine
  • 300 gvongole veraci
  • 6 fogliebasilico
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino
  • 1 cucchiainoamido di mais (maizena)
  • Mezzo bicchierevino bianco

Strumenti

  • 1 Bicchiere
  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Colino
  • 1 Padella
  • 1 Mestolo
  • 1 Pentola

PROCEDIMENTO

Per prima cosa stemperare un po’ zafferano in acqua tiepida e tenere da parte. Lavare le vongole con il guscio e pulirle. Quindi in una padella scaldare l’olio e aggiungere uno spicchio d’aglio e mezzo peperoncino e fare aprire le vongole, dopo averle sfumate con mezzo bicchiere di vino ,hon il coperchio. Quindi filtrare il liquido di cottura e tenere da parte. Porteremo a bollore acqua salata e calare la pasta, quindi nella stessa padella metteril vasetto di vongole con il loro liquido e cuocere per 5 minuti. Aggiungere le vongole con il guscio ed eliminare aglio e peperoncino, scolare la pasta e terminare la cottura due minuti prima del termine di cottura indicato per continuare saltandola in padella aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura e un po di zafferano stemperato e qualche pistillo. Addensare lo zafferano portandolo a semi bollore aggiungendo la maizena e mescolate fino a raggiungere la densità desiderata. Per impiattare velare il piatto con lo zafferano, versare la pasta con le vongole e decorare con qualche pistillo di zafferano.

/ 5
Grazie per aver votato!