Pasta alla norma….in carrozza

In carrozza perché ho voluto presentarla nella melanzana svuotata, non me ne vogliano i miei amici siciliani, un po rivisitata, ho usato passata di pomodoro e olio extravergine d’oliva dell’azienda Virgò che me li ha omaggiato collaborando con loro… soddisfatto

Sponsorizzato da https://www.xn--virg-oqa.com/

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva (Ho usato questo dell’azienda Virgò )
  • q.b.olio di semi di girasole
  • q.b.ricotta salata
  • 300 mlpassata di pomodoro (Ho usato questa dell’azienda Virgò )
  • 320 gcasarecce
  • 1 spicchioaglio
  • 2melanzane
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Carta forno
  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Grattugia
  • 1 Leccarda
  • 1 Padella
  • 1 Pentola

PROCEDIMENTO

iniziare lavando le melanzane, tagliarle a metà e ricavare la polpa tagliandola a cubetti. Ungere i gusci di melanzane, adagiare su una leccarda rivestita con carta forno e cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi e tenere da parte. Preparare il sugo facendo rosolare l’aglio con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e versare la passata di pomodoro e cuocere per 15 minuti aggiungendo un po d’acqua tiepida se si dovesse asciugare. In una casseruola portare a temperatura l’olio di semi di girasole e friggere i cubetti di melanzana e fare assorbire dell’olio in eccesso su carta paglia. Nel frattempo avremo portato a bollore acqua salata e calato le casarecce che scoleremo tre minuti prima del termine di cottura indicato per continuare saltandole in padella, aggiungere una parte dei cubetti di melanzana ed una grattuggiata di ricotta salata ed amalgamare bene. Per impiattare prendere il guscio di melanzana, versare la pasta e completare con i cubetti di melanzane fritti, un pi di basilico ed una grattuggiata di ricotta salata, ultimare con un giro d’olio a crudo

/ 5
Grazie per aver votato!