Linguine con filetti di scorfano e bisque di gamberoni

Lo scorfano un pesce che viene usato poco in cucina ma che secondo me ha proprietà organolettiche invidiabili, ho usato questi filetti per fare un semplice ragù con la passata di pomodoro con cui ho cotto le linguine di semola di grano duro e non poteva mancare l’olio extravergine d’oliva, questi tre prodotti sono omaggi dell’azienda Pastificio Favellato con la quale collaboro e sono ambassador, un’esplosione di sapori

Sponsorizzato da https://www.pantanellashop.com/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Bicchiere
  • 1 Bicchierino
  • 1 Ciotola
  • 1 Colino
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Pinza da cucina
  • 1 Mestolo
  • 1 Padella
  • 1 Pentola

PROCEDIMENTO

Iniziare lavando le verdure e tagliatele grossolanamente, poi pulite i gamberoni e tenete carapaci e teste, la polpa conservatela per altre preparazioni, io lho usata il giorno stesso, ma avendo potete congelarla. Pulire lo scorfano e ricavarne i filetti, questa operazione potete farla fare al vostro pescivendolo o comprare i filetti già pronti. Ora scaldate 4 cucchiai d’olio e rosolate l’aglio, quindi aggiungere e teste e i carapaci e schiacciate bene, dopodiché mettere le verdure e coprire d’acqua e aggiungete il concentrato di pomodoro e mescolate bene. cuocere per 40 minuti quindi filtrare e tenere da parte la bisque. In una padella scaldare un cucchiaio d’olio e rosolate il peperoncino e versare la passata di pomodoro e cuocere per 15 minuti, quando mancano 5 minuti aggiungete lo scorfano tagliato a cubetti e la bisque. Nel frattempo avremo portato a bollore acqua salata e calato le linguine che scoleremo tre minuti prima del termine di cottura indicato per continuare saltandole in padella. Per impiattare formare una spirale servendosi di una pinza da cucina ed un mestolo completardccon il ragù di scorfano e una spolverata di prezzemolo tritato, ultimare con un giro d’olio a crudo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!