Crea sito

Carbonara MIA

CARBONARA MIA

Cucina :

ITALIANA - PRIMI

Tempi di cottura :

/

Solo una forchettata eh! Dicono tutti così…
Qui a casa la carbonara è sempre ben accetta ma io abdico spesso perchè è uno di quei piatti che o si fanno per bene, o meglio una pasta in bianco, e ogni tanto devo riportare tutti a regime!
Il pecorino deve essere romano, il guanciale deve essere GUANCIALE e non pancetta, ovviamente manco a dire che la panna è un’eresia…
Ma a casa la chiedono “cremosa ma non lenta”. Già… sono esigenti, non vogliono vedere troppo uovo sotto la pasta ma deve essere cremosa, per cui mantecatura rapida, naturalmente fuori fiamma, niente roba liquida sul fondo e niente stracciatelle simili, non sia mai. E poi chiedono tanto guanciale croccante. Ed ecco la mia forchettata di carbonara, con guanciale super cock.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 tuorli
  • 100 gr di guanciale
  • 1 uovo intero
  • qb pepe nero
  • 40 gr di pecorino romano

Preparazione

1. Mettete a bollire acqua abbondante e salate solo in ebollizione.

2. In una padella , cuocete il guanciale senza aggiunta di olio fino e renderlo ben croccante. Quando è ben rosolato, mettete da parte un buon 80% e il restante, rimasto in padella, sfumatelo con un goccino di acqua bollente e il pepe, perchè questo possa idratarsi.

3. Quando la pasta è già a metà cottura, in una ciotola sbattete bene le uova con il pecorino. 

4. Prima di buttare la pasta, prelevate una tazza di acqua di cottura. Quindi scaldate la padella dove avete una piccola parte di guanciale e pepe, scolatela al dente e versatela lì, saltando con un cucchiaio di acqua.

5. In quel momento, in cui la pasta rilascia il suo amido, spegnete il fuoco e versate le uova con il pecorino. Mantecate per bene fuori fiamma così da non cuocere l’uovo e renderla cremosa. 

Aggiustate con un cucchiaio di acqua di cottura se necessario e alla fine unite il guanciale croccante.

Buon appetito e… a tutta carbonara!

NOTE

/