Crea sito

RISOTTO ASPARAGI E SPECK

Gli asparagi sono un ortaggio delizioso e quando arriva la
stagione, mi piace mangiarli in svariati modi.
Oggi vi voglio proporre una ricetta non molto difficile ed
elaborata da preparare, ma di sicuro effetto per stupire
qualcuno.
Il risotto piatto tipico della cucina italiana, che si presta
facilmente ai gusti ed accostamenti che preferiamo, oggi
lo andremo ad abbinare agli asparagi e speck.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 griso Carnaroli
  • 300 gasparagi
  • 60 gspeck
  • 1.2 lbrodo vegetale
  • 1scalogno
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 40 gburro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Tagliere
  • Padella
  • Risottiera
  • Coltello
  • Mestolo
  • Cucchiaio di legno

Preparazione del risotto asparagi e speck

  1. Cominciamo con la preparazione del brodo vegetale, nel frattempo

    laviamo bene gli asparagi, eliminiamo la parte finale più’ dura

    e fibrosa che andremo a far bollire insieme al brodo.

  2. Tagliamo le punte degli asparagi e mettiamo da parte ,

  3. peliamo

    leggermente il gambo degli asparagi se sono troppo duri e

  4. tagliamoli a pezzetti, finiamo con le punte che taglieremo a

    metà per il lungo.

  5. Adesso occupiamoci del soffritto, tritiamo finemente un piccolo

    scalogno che faremo imbiondire in una pentola insieme all’olio.

    Aggiungiamo il riso e facciamolo tostare, quando sarà

    trasparente uniamo gli asparagi a pezzetti e cuociamo per

    qualche minuto, successivamente cominciamo ad unire poco alla volta il brodo

    bollente filtrato e

    sempre mescolando portiamo a cottura.

  6. Nel frattempo a in una padella a parte saltiamo velocemente le

    punte degli asparagi in poco olio , fino a quando saranno

    leggermente dorate e teniamole da parte.

  7. Facciamo lo stesso con lo speck, che avremmo precedentemente

    tagliato a listarelle, e saltiamolo finché non risulterà

    croccante, anche lui temiamolo da parte.

  8. A questo punto il nostro risotto sarà giunto a cottura,

    spegniamo il fuoco, aggiungiamo lo speck avendo cura ti tenere

    da parte qualche listarella per la guarnizione finale,

    mantechiamo con il burro e il formaggio e regoliamo di sale.

  9. Impiattiamo il risotto e guarniamo con le punte degli asparagi

    e le listarelle di speck.

    BUON APPETITO

CURIOSITA’

La parte commestibile cioè’ quella che noi mangiamo della

pianta non è un frutto, ma è il turione, cioè il germoglio

della pianta.

L’asparago e’ apprezzato fin dall’antichità.

E’ ricco di vitamine, ed ha funzioni depurative soprattutto

grazie ai suoi effetti diuretici.

ABBINAMENTO

Il risotto con asparagi e speck si presta bene ad un vino

bianco fermo non troppo strutturato, come una Vernaccia di San

Gimignano, ma si abbina bene anche un rosé, purché di buona

freschezza e delicatezza al palato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinaacasamia

Ciao sono Incucinaacasamia, sono nato 45 anni fa in una bellissima cittadina della Lomellina nella Pianura Padana, e da qui che mi ispiro alla maggior parte delle mia ricette, sono appassionato, innamorato, curioso, della cucina dei suoi ingredienti, del territorio da dove arrivano e dalla loro trasformazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.