Rotolini di pancarrè al salmone

I rotolini di pancarrè al salmone sono un aperitivo perfetto o uno spuntino gustoso per grandi e piccoli, anzi spesso risolvono la cena senza troppo impegno.
Sono perfetti anche per un buffet o per una festa di compleanno; li puoi preparare in anticipo e tenere in frigo, direi, per non più di un giorno.
Non necessitano di cottura e non conviene congelarli.

Se devi preparare un aperitivo prova anche

Rotolini di pancarrè al salmone
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni21
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

150 g Pane per tramezzini
200 g Salmone affumicato
6 cucchiai Burro
5 fili Erba cipollina

Strumenti

Mattarello
Coltello
Tagliere
Pellicola per alimenti

Preparazione

Questi rotolini di pancarrè al salmone sono semplicissimi!

Vediamo come procedere!

Tira fuori il burro dal frigo un’oretta prima di iniziare la preparazione.

Su un tagliere stendi il pane da tramezzino con il mattarello, cercando di stirarlo in ogni direzione.

Con le forbici trita l’erba cipollina e uniscila al burro ammorbidito, mescolando per ottenere un composto spalmabile omogeneo.

Stendi il burro su tutta la superficie del pancarrè stirato e distribuisci il salmone.

Arrotola il pancarrè delicatamente dal lato corto fino ad ottenere un salsicciotto.

Chiudi il rotolo di pancarrè nella pellicola trasparente a caramella e prosegui con il resto degli ingredienti nello stesso modo.

Lascia riposare i rotoli in frigorifero per almeno un paio di ore in modo da facilitare il taglio delle rondelle di salmone.

Dopo il riposo, con un buon coltello taglia i rotolini di pancarrè al salmone, facendo attenzione al taglio che dovrà essere netto per non far sbriciolare il pane.

Servi i rotolini di pancarrè al salmone con un buon bicchiere di vino bianco frizzante!

Il mio consiglio

Puoi preparare questo gustoso antipasto anche in anticipo e poi conservarlo in frigo. Affettalo un’ora prima di servirlo.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, su Instagram e su Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *