Crostata

Devo dire la verità … la crostata è il mio cavallo di battaglia, quella cosa che mi riesce sempre bene sempre ed è tra le mie preparazioni, forse, la più apprezzata.
Questa è una ricetta che ha subito nel tempo una serie di aggiustamenti e che proprio per questo ha raggiunto un punto di equilibrio tra tutti i sapori.
Noi in casa la preferiamo in versione più morbida quindi io aggiungo un po’ di lievito, tuttavia viene benissimo anche senza ma la pasta sarà un po’ più croccante.

Se ti piacciono le crostate prova queste, sono una più buona dell’altra

Crostata
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g farina 00
2 uova
100 g zucchero
85 g burro
1 limone (buccia grattugiata)
1 cucchiaino lievito chimico in polvere (facoltativo)
400 g marmellata (gusto a piacere)

Strumenti

Robot da cucina – io bimby tm31
oppure in alternativa ciotola per l’impasto a mano
Mattarello
Spianatoia o tappetino di silicone
Teglia – antiaderente da 26 cm di diametro
Tagliapasta

Preparazione

Nella ciotola del robot inserisci la farina, il burro freddo di frigo, tagliato a cubetti, le uova e il resto degli ingredienti.

Aziona finchè gli ingredienti non si addensano fino a formare una palla.

La preparazione deve essere abbastanza veloce altrimenti il burro si scioglie troppo.

Naturalmente puoi ottenere lo stesso risultato impastando a mano in una ciotola, come fa la mia amica Valentina ;-).

Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola trasparente.

Metti in frigo per circa un’ora (puoi anche lasciarla più a lungo, sarà solo un po’ più indurita).

Riprendi la palla e lasciala 5 minuti a temperatura ambiente.

Imburra e infarina la teglia.

Infarina il piano di lavoro e stendi la pasta con il mattarello a circa 3 mm.

Per stendere la pasta a forma rotonda e uniforme, stendi e gira di 90° (un quarto di giro circa) l’impasto, stendi e gira di nuovo. Vedrai che otterrai un tondo perfetto!

Arrotola la pasta sul mattarello e stendila delicatamente sulla teglia; elimina la pasta in eccesso dai bordi, passando il mattarello sulla teglia e bucherella il fondo con una forchetta.

Versa l’intero vasetto di marmellata e metti in frigo la teglia.

Prepara le strisce: stendi la pasta con il mattarello e ritaglia le strisce con un tagliapasta.

Scalda il forno a 180°.

Riprendi la teglia e sistema le prime strisce in orizzontale su tutta la superficie della crostata.

Il resto delle strisce andranno sistemate non in perpendicolare ma in diagonale per ottenere un effetto a losanghe.

Inforna con forno statico per circa 40 minuti.

La crostata sarà pronta quando avrà assunto un color miele.

Sforna e lascia raffreddare prima di servire.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, su Instagram e su Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.