Patatine non fritte con crema al formaggio vegana.

Per un contorno o una secondo sfizioso e goloso ho preparato le Patatine non fritte con crema la formaggio vegana fatta in casa. (ricetta nel blog). Questa volta ho preferito abbinare alla mia crema le patate con buccia rossa e le patate dolci americane cotte nella friggitrice ad aria, per creare un piatto dal sapore agrodolce delicato e delizioso. Una ricetta senza burrosenza glutinesenza lattosiosenza nichel, con farina di riso e vegana, pronta per deliziare i palati di grandi e picciniveganiceliaci e chi ha varie allergie alimentari, soprattutto al nichel. Un ottima idea anche per prepare un aperitivo, per creare antipasti sfiziosi ed arricchire il nostro menù nei periodi di festa, e con l’avvicinarsi del Natale  può davvero dare un tocco originale alla nostra tavola imbandita e decorata e per stupire tutti.

Se le vogliamo più croccanti aggiungiamo il pangrattato di riso fatto in casa.

Ma ora tutti pronti a mettere le mani in pasta.

Tra le mie ricette guarda anche:

Patatine non fritte con crema al formaggio vegana.
Patatine non fritte con crema al formaggio vegana.
  • CucinaItaliana

Ingredienti

3 patate (medie con buccia rossa)
1 patata dolce (o americana)
1 pizzico sale dell’Himalaya (rosa)
1 filo olio extravergine d’oliva
q.b. crema al formaggio vegana (ricetta nel blog)

Strumenti

Coltello
Pelapatate
Friggitrice ad aria
Ciotola

Passaggi

Laviamo e peliamo le patate, tagliamole in lunghezza in 8 parti più o meno, asciughiamole con un canovaccio e mettiamole in una ciotola con olio e sale; mescoliamo bene il tutto e adagiamole nel cestello della friggitrice ad aria.

Cuociamole a 200° per 20/25 minuti, fino a doratura.

Impiattiamole…

Et voilà… le nostre patatine non fritte sono pronte per essere sgranocchiate calde calde nella crema al formaggio vegana.

Bon Appétit!

Patatine non fritte con crema al formaggio vegana.
Patatine non fritte con crema al formaggio vegana.

Consigli e note

Si può aggiungere della paprika o aglio in polvere o rosmarino, ovviamente se non si ha nessun tipo di allergia a queste spezie, per rendere le patitine più gustose

Per renderle più croccanti aggiungiamo il pangrattato di riso fatto in casa.

*****************************************************************

Per restare sempre aggiornati, seguitemi sui social  FacebookPinterestTwitter ed Instagram 

La ricetta vi è piaciuta?

Avete qualche domanda da fare o qualche suggerimento da dare anche per chi non ha problemi di allergie? Scrivetemi nei commenti.

Vi aspetto!

Torna alla Home

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incredibilemabuono

Ciao, sono Gerardina Moffa, cuoca per passione e con allergia alimentare al grano, lattosio, uova, lievito e nichel. Ho imparato a preparare piatti gustosi, ad usare le farine naturali senza glutine e senza nichel, ed impastare così deliziose torte sia dolci, rustiche e sia salate, pane, pizze, focacce, biscotti e tanto altro ancora. E se seguirai il mio blog vedrai come è facile cucinare anche con pochi ingredienti, e farò esclamare anche a te "Incredibile ma Buono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *