Tiramisù ai pavesini

Un grande classico che non annoia mai: il tiramisù ai pavesini!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpavesini
  • 2caffettiere
  • 1 bicchierelatte
  • 4uova
  • 500 gmascarpone
  • 4 cucchiaizucchero
  • q.b.cacao amaro in polvere

Strumenti

  • Teglia
  • Sbattitore
  • Colino

Procedimento

Preparate due caffettiere, versate in una terrina il caffè, aggiungete un bicchiere di latte e lasciate raffreddare. In due ciotole distinte dividete i tuorli dagli albumi e aggiungete due cucchiai di zucchero ad entrambe. Con uno sbattitore montate a neve i bianchi e riponete in frigo. Montate anche i rossi fino ad ottenere una cremina chiara e grumosa: a questo punto, qui, aggiungete 5oog di mascarpone e continuate a sbattere. Quando la crema sarà liscia e uniforme, aggiungete con un cucchiaio da cucina gli albumi montati e amalgamateli partendo dal basso verso l’alto. A questo punto potete procedere con i pavesini: intingeteli nel caffè e poneteli sul fondo di una teglia (possibilmente con i borsi alti), cercate di creare strati compatti tra loro e, dopo ogni strato, stendete bene la crema al mascarpone. Con le mie dosi e una teglia di un diametro di 20cm riuscirete a comporre quattro strati, l’ultimo dei quali dovrà essere di crema. Con un colino spolverate su del cacao amaro in polvere e mettete a riposare in frigorifero per almeno due ore.

Buono, vero?

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Fusilli con crema di zucchine e guanciale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.