Spaghetti con pesto di piselli e basilico fresco

Semplici e saporiti, colorati e profumatissimi… ecco a voi i miei spaghetti con pesto di piselli e basilico fresco! Pronti a prepararli con me?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 70 gspaghetti
  • 250 gpiselli, in scatola, scolati
  • 50 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • fogliebasilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Padella – antiaderente
  • Frullatore / Mixer

Procedimento

Mettete su l’acqua per la pasta, salatela ad ebollizione e dedicatevi al vostro pesto.

In una padella antiaderente fate tostare un po’ di pepe nero stando attenti a non bruciarlo, poi aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva, una tazzina d’acqua e 250g di piselli scolati (io ho usato quelli già precotti in scatola, ma non vi è differenza nel caso in cui si volessero usare dei piselli freschi: l’unico accorgimento, ovviamente, è lasciarli cuocere di più). Ci vorranno pochi minuti affinché siano pronti: a questo punto lasciateli raffreddare in una ciotola.

In un mixer ben capiente versate del basilico fresco (qualche foglia) e circa 50g di Grana Padano grattugiato, un cucchiaio di acqua di cottura e i vostri 250g di piselli. Frullate finché non otterrete un composto liquido e leggermente grumoso e, nel caso in cui risulterà ancora troppo solido, aggiungete ancora un po’ d’acqua di cottura.

A fine cottura della pasta, dopo averla scolata, aggiungete il vostro pesto e lasciate amalgamare bene il tutto nella pentola ancora calda e a fiamma spenta. Impiattate e aggiungete ancora un filo di olio extravergine d’oliva e un po’ di pepe: buon appetito!

Un consiglio per voi…

Il pesto di piselli, data la pastosità del legume, tende a diventare presto molto solido: consiglio di mangiare il piatto quando è ancora ben caldo, in modo tale da poterlo gustare maggiormente!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Cheesecake al pistacchio senza cottura Successivo Paccheri con zucchine saltate in padella e salmone affumicato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.