Spaghetti ai frutti di mare

Oggi avrei tanto voluto tuffarmi in un bel mare blu, prendere il sole con un po’ di musica e perché no, pranzare all’ombra di un ombrellone in compagnia delle persone a cui voglio più bene. Impossibilitata a fare ciò non mi sono comunque arresa e dunque, con questi spaghetti ai frutti di mare, ho provato comunque a portare il mare da me!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gspaghetti
  • 300 gpesce di mare (io ho optato per un misto di totani, polpa di merluzzo, cozze sgusciate e vongole)
  • 1 bicchierevino bianco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe bianco
  • q.b.origano

Procedimento

Iniziate con il dedicarvi principalmente al condimento: pulite il pesce – o, in alternativa prendetelo già pulito – e con un bicchiere d’acqua e un filo d’olio extravergine d’oliva, mettetelo in una padella a cuocere a fiamma medio-bassa. A metà cottura circa potete mettere su l’acqua per la pasta e, a bollitura, salarla e inserire i grammi di spaghetti che preferite. Io ho optato per 200g, ma regolatevi in base al vostro senso di sazietà.

Quando l’acqua del vostro condimento si sarà assorbita, sfumate il vostro pesce con un bicchiere di vino bianco e lasciate che finisca di cuocersi a fiamma bassa. Fondamentalmente, questo, non è un piatto che richiede molto tempo quindi potete fare tutto con estrema tranquillità.

A fine cottura degli spaghetti scolateli bene e, dopo averli nuovamente riposti nella pentola, spolverateci all’interno del pepe bianco, dell’origano e ancora un po’ di olio. Amalgamate bene e aggiungete, in seguito, il vostro pesce. Lasciate qualche minuto sulla fiamma e ricordatevi di girare costantemente la vostra pietanza per evitare che possa bruciarsi: servite calda e, se preferite, aggiungetevi dopo aver impiantato ancora un po’ di origano.

Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Insalata di riso venere con salmone affumicato Successivo Paccheri alla carbonara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.