Fusilli con crema di zucchine e guanciale

La cremosità della zucchina e la croccantezza del guanciale et voilà… il pranzo è servito!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfusilli
  • 250 gguanciale
  • 300 gzucchine
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Tagliere

Procedimento

Iniziate con il tagliare a cubetti circa 300g di zucchine e mettetele a cuocere a fiamma bassa in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e un bicchiere d’acqua. Coprite con un coperchio e, di tanto in tanto, giratele con una spatola. Ci vorranno circa 15 minuti affinché siano cotte e abbastanza morbide da poterle frullare: prendere un mixer e, con l’aggiunta di un cucchiaio di parmigiano reggiano DOP grattugiato, create la vostra crema. Lasciatela raffreddare e mettete su l’acqua per la cottura della pasta. Io ho preparato tre porzioni utilizzando 300g di fusilli, ma il tutto è relativo e vi consiglio di ascoltare il vostro senso di sazietà. Salate l’acqua a bollitura e, dopo aver tagliato a cubetti non troppo sottili il guanciale, mettetelo in una pentola antiaderente a rosolare. Solo quando sarà diventato croccante aggiungete, senza spegnere la fiamma, la crema e amalgamate bene. Continuate a far cuocere a fiamma bassa e, poiché la crema tenderà ad asciugarsi, aggiungete dell’acqua di cottura (circa un paio di mestoli). Scolate la pasta e spostatela nella padella contenente il condimento, mescolate mantenendo la fiamma molto bassa e, in fine, impiantate. Ancora una spolverata di parmigiano reggiano DOP grattugiato e il pranzo è pronto.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Cannelloni speck e mozzarella con pesto alla genovese Successivo Tiramisù ai pavesini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.