Cannelloni speck e mozzarella con pesto alla genovese

E’ stato un azzardo, ma ne è assolutamente valsa la pena: ecco a voi i miei cannelloni speck e mozzarella con pesto alla genovese, una gustosissima variante per rendere diverso un grande classico!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gcannelloni all’uovo
  • 300 gspeck
  • 400 gmozzarella
  • 100 gpesto alla Genovese
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato )

Procedimento

Partiamo dal presupposto che è un piatto molto semplice da realizzare, che richiede certo un po’ di tempo per la preparazione, ma che ne vale assolutamente la pena provare. I cannelloni inoltre non necessitano di bollitura prima del riempimento, dunque andrete a concentrarvi principalmente e unicamente sulla farcia e sulla cottura.

Tagliate a cubetti la mozzarella, sfilettate le fette di speck e iniziate a riempire la vostra pasta. Il mio consiglio è quello di non aver paura di mettere tanto ripieno al suo interno poiché, durante la cottura, la mozzarella tende a sciogliersi mentre lo speck a seccarsi, dunque meglio abbondare! Riempite circa 12 cannelloni in questo modo e adagiateli in una teglia antiaderente sopra ad un cucchiaio di pesto alla genovese. Lo stesso pesto (circa 100g nel complesso) andrete poi a stenderlo sopra la vostra pasta, aggiungendovi una spolverata – abbondante! – di parmigiano reggiano DOP grattugiato. Infornate a 180° per 30 minuti in forno già preriscaldato, lasciate dorare i cannelloni e servite in tavola.

Buon pranzo!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Zucchine al forno con mozzarella e pomodorini Successivo Fusilli con crema di zucchine e guanciale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.