Asparagi gratinati

Asparagi Gratinati, ricetta semplice e veloce da servire come antipasto o secondo piatto. Approfittando che in questo periodo gli asparagi selvatici si trovano abbondantemente, ho realizzato questa gustosissima ricetta in brevissimo tempo. Per chi non trovasse gli asparagi selvatici può realizzare la ricetta anche con gli asparagi coltivati.

asparagi gratinati

Asparagi gratinati, ricetta semplice e veloce

Ingredienti per due persone

  • Un mazzetto di asparagi selvatici
  • prosciutto cotto
  • formaggio filante
  • salsa di pomodoro
  • grana grattugiato
  • sale
  • olio evo

Come preparare gli asparagi gratinati

Leggendo la lista degli ingredienti, vi sarete accorti che non ho specificato in grammi o in numero gli ingredienti, questo per il semplice motivo che se decidete di servirli come antipasto, vi serviranno due involtini a testa; se decidete di servirli come secondo, ve ne serviranno almeno quattro, di conseguenza vi regolerete sulla quantità. Andiamo alla realizzazione della  ricetta. Per prima cosa preparate un po di salsa di pomodoro, ve ne serve una tazza, quella che vi avanza la utilizzerete per altre preparazioni. Tagliate gli asparagi ad una altezza di 12- 15 cm. Lavateli e sbollentateli in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolateli e freddateli subito in acqua fredda. Tirateli fuori e poggiateli su un canovaccio da cucina. Divideteli in mazzetti di 7 – 8 fili. Prendete le fette di prosciutto e piegatele a metà, inserite dentro i mazzetti di asparagi e arrotolateli. Disponeteli dentro una pirofila unta con un filo di olio evo, poggiate sopra una fettina di formaggio,e pochissima salsa di pomodoro, spolverizzate con il grana grattugiato e un filo d’olio evo. Passate sotto il grill a 200° C fino che si scioglie il formaggio. Velate leggermente il piatto con la salsa di pomodoro, disponete gli involtini di asparagi gratinati e spolverate sopra altro grana. Buon Appetito

Se vi piace il mio blog ed essere così sempre aggiornate sulle nuove ricette che pubblico, seguitemi su Facebook, basta cliccare QUI  e poi mettete MI PIACE. Grazieeee!!!!

Precedente Chiacchiere di carnevale Successivo Torta mimosa fragole e limoncello

Lascia un commento