Brioche al burro

Brioche al burro, soffice e profumata. Fragrante brioche al burro da consumare a colazione o a merenda, le brioches si possono farcire con marmellata o cioccolata, oppure lasciate semplici con un velo di zucchero vanigliato sopra.

brioche soffici

Ingredienti per circa 14 brioche al burro

  • 250 g di farina manitoba
  • 40 g di latte + q.b per spennellare
  • 3 g di lievito secco oppure 7 g di lievito di birra fresco
  • 90 g di uova intere
  • 35 g di zucchero semolato
  • 7,5 g di miele d’acacia
  • 90 g di burro
  • 3 g di sale
  • buccia di un limone biologico grattugiata
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un cucchiaio di rum
  • zucchero a velo

Come preparare la brioche al burro

L’impasto io l’ho fatto con la mdp, quindi ho programmato solo impasto. Ho setacciato la farina, ho aggiunto il lievito secco, lo zucchero, il sale, ho amalgamato tutto è versato nel cestello della macchina. Ho versato il latte, le uova leggermente sbattute il rum e azionato la macchina. Nel frattempo ho lavorato il burro con una frusta e l’ho aromatizzato con la buccia del limone grattugiata e con i semini che ho tolto dalla bacca di vaniglia. Quando l’impasto ha assorbito tutta la farina, ho cominciato a versare il burro a poco a poco, così da farlo incorporare bene all’impasto. Quando l’impasto e ben incordato ed elastico, l’ho tolto dalla macchina e l’ho lavorato un po sul tavolo leggermente infarinato. Ho formato un panetto e l’ho lasciato lievitare a temperatura ambiente dentro un contenitore ben chiuso. Quando ha raddoppiato di volume ( circa 4 ore ), ho ripreso l’impasto l’ho sgonfiato leggermente con le mani ed ho formato circa 14 palline da 40 g l’una. Alcune palline le ho modellate a forma di girella, altre le ho intrecciate, altre ancora le ho lasciate rotonde e a saccottini. Le ho adagiate su due teglie rivestite da carta forno, e le ho poste in frigo tutta la notte coperte con pellicola. La mattina seguente le ho tirate fuori e le ho lasciate lievitare. Quando hanno raddoppiato di volume, le ho spennellate con il latte e cotte nel forno caldo a 180° C fino a doratura ( circa 15 minuti ). Quando si sono raffreddate le ho spolverizzate con dello zucchero vanigliato.

Fonte ricetta: Peccati di gola Luca Montersino

Ed ecco pronte le brioches al burrobrioche al burro

Se vi piace il mio blog ed essere così sempre aggiornate sulle nuove ricette che pubblico, seguitemi su Facebook, basta cliccare QUI  e poi mettete MI PIACE. Grazieeee!!!!

Precedente Molino Ronci nuova collaborazione Successivo Ravioli ripieni, asparagi e stracchino

Lascia un commento