Biscotti di San Valentino

Biscotti di San Valentino con confettura extra di fragole, friabili e profumati alla vaniglia. Per realizzarli ho seguito la ricetta del grande Luca Montersino; la pasta sablè che è molto più friabile di una normale pasta frolla. Il procedimento è semplicissimo e il risultato è favoloso.biscotti di san valentino

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • mezzo baccello di vaniglia
  • scorza di limone biologico
  • un pizzico di sale

Inoltre:

  • confettura di frutti rossi e zucchero a velo per decorare

Come preparare i biscotti di San Valentino

Setacciate la farina e mettetela dentro il robot da cucina, aggiungete il burro e avviate per pochi minuti. Aggiungete anche lo zucchero a velo e continuate a mixare. Versate gli aromi, il pizzico di sale e i tuorli. Otterrete così un composto di briciole. Spegnete il robot e versate l’impasto  sul tavolo da lavoro. Compattate velocemente tutte le briciole e formate un panetto (lavorate l’impasto il meno possibile). Avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponete in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo della pasta, tiratela fuori e lavoratela un po con le mani per renderla morbida, spolverizzate il tavolo da lavoro con un velo di farina e stendete la pasta con il mattarello ad una altezza di 4 – 5 mm. Con lo stampino a forma di cuore, ritagliate la pasta e ponetela dentro una teglia rivestita di carta forno. Con uno stampino più piccolo, ritagliate metà dei cuori che verranno sovrapposti a quelli interi. Mettete la teglia dentro il frigorifero e continuate a ritagliare tutta la pasta. Accendete il forno ventilato a 180° C e quando la lucetta si spegne, tirate fuori la prima teglia e infornate per circa venti minuti. Lasciate raffreddare i biscotti e procedete ad assemblarle. Prendete la confettura che avete scelto (io ho usato la confettura extra di fragole dell’azienda VIS) e mettete un cucchiaino al centro dei cuori interi, l’altra metà spolverizzateli con lo zucchero a velo e sovrapponeteli sopra pressandoli leggermente.

Se vi piace il mio blog ed essere così sempre aggiornate sulle nuove ricette che pubblico, seguitemi su Facebook, basta cliccare QUI  e poi mettete MI PIACE. Grazieeee!!!!

 

Precedente Sarde ripiene al forno Successivo Risotto al radicchio e noci

Lascia un commento